MediterraneiNews.it

Danneggiata l’auto del Dott.Filippo Castrovillari

 Nel corso della notte tra domenica 29 e lunedì 30 dicembre ignoti hanno infatti gravemente danneggiato la  Fiat Panda  dell’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Trebisacce dott. Filippo Castrovillari.

Un gesto deplorevole e inspiegabile ai danni di un uomo fortemente impegnato da anni nella politica locale e conosciuto da tutti come persona moderata e di grande equilibrio.

L’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Franco Mundo, attraverso una nota, esprime la propria solidarietà politica e personale, prendendo le distanze da un gesto  così esecrabile che non fa  onore alla storia politica e civile della città di Trebisacce.

 “L’Amministrazione comunale di Trebisacce – si  legge nella nota  – esprime massima solidarietà e vicinanza all’Assessore ai Lavori Pubblici Filippo Castrovillari, la cui auto nel corso della notte è stata oggetto di una serie di atti vandalici di grave entità. L’Assessore Filippo Castrovillari – ha dichiarato da parte sua il sindaco Franco Mundo – è una delle colonne portanti della struttura comunale, indefesso nel suo agire e da sempre impegnato per la crescita sociale, economica e urbanistica di Trebisacce. Questo vile atto, – si legge ancora – frutto probabilmente di qualche balordo che sceglie di distruggere invece che di costruire, comunque offende e ferisce tutta l’Amministrazione Comunale e sono certo che le Forze dell’Ordine sapranno individuare, nel breve termine, chi ha compiuto tale gesto. Nel frattempo all’amico e collega Filippo Castrovillari va, oltre che alla solidarietà di tutta l’Amministrazione Comunale, il mio fraterno abbraccio. L’Assessore Castrovillari – ha aggiunto il primo cittadino di Trebisacce – per come lo conosco, non è certo persona che si lascia intimidire o spaventare da qualche balordo, ma sia chiaro che ogni gesto rivolto verso la sua persona troverà tutta la squadra comunale pronta al suo fianco. La città di Trebisacce – ha concluso il sindaco Franco Mundo – è un luogo dove la violenza è stata bandita da tempo e non permetteremo a nessuno di violare impunemente la nostra serenità cittadina con simili atti criminali”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Rocca di Neto (KR), rinvenute quattro testuggini detenute illegalmente

Erano andati a scovare armi e munizioni detenute illegalmente e hanno trovato, in un piccolo giardino recintato, annesso ad un’abitazione privata a Rocca di Neto, quattro testuggini. L’accertamento svolto dai carabinieri forestali ha acclarato che gli animali erano testuggini della specie Testudo hermanni (dal nome del naturalista francese Jean Hermann),…

Leggi tutto »

Pizzo: Callipo e la sua “Lista Futura” annunciano il programma elettorale.

La campagna elettorale per le comunali 2017 è giunta ormai al suo culmine e dappertutto è tempo di confrontarsi sui programmi, sulle idee e sui contenuti. A Pizzo la lista “Futura” che sostiene la riconferma alla guida di palazzo San Giorgio del sindaco uscente Gianluca Callipo ha presentato un corposo…

Leggi tutto »