MediterraneiNews.it

Rosarno, rubano nel cantiere della costruenda caserma dei Carabinieri – Video

Si sono introdotti in un cantiere aperto in un edificio confiscato alla cosca di ‘ndrangheta dei Bellocco e destinato alla nuova caserma dei carabinieri di Rosarno per rubare utensili da lavoro e carpenteria, ma sono stati individuati ed arrestati dagli stessi militari. Roberto Amato, di 28 anni, Alessandro Amato (22), Antonino Pavia (22), Cosimo Damiano Amato (26) e Nino Berlingiere (18), alcuni dei quali già noti alle forze dell’ordine, sono accusati di furto aggravato. I carabinieri di Rosarno e quelli della Compagnia di Gioia Tauro, li tenevano sotto controllo già da alcuni giorni dopo averli visti aggirarsi con fare sospetto intorno al cantiere. Quindi si sono appostati e quando i cinque sono entrati nell’edificio sono entrati in azione, bloccandoli mentre stavano cercando di scappare. Le fasi dell’operazione sono anche state riprese. Il giudice monocratico di Palmi, dopo avere convalidato gli arresti, ha disposto per i cinque l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. (Ansa)

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Non gli danno il denaro e lui spacca tutto.

Si chiama A.P. 43 anni di Rombiolo l’uomo che questa mattina ha distrutto computer ed arredi della Bnl, sita in viale Kennedy a Vibo Valentia. Un episodio su cui ora stanno indagando le forze dell’ordine per chiarire cosa abbia spinto il soggetto in questione ad un gesto così eclatante anche se…

Leggi tutto »

Cirò Marina, confiscati al pluripregiudicato Salvatore Morrone beni patrimoniali per oltre 1 milione di euro -VIDEO

A seguito di indagini patrimoniali coordinate dal Procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, dal Procuratore Aggiunto presso la Dda, Vincenzo Luberto e dal Sostituto Procuratore della Dda di Catanzaro, Domenico Guarascio, la Tenenza della Guardia di Finanza di Cirò Marina ha sottoposto a confisca un patrimonio di oltre 1 milione di…

Leggi tutto »