MediterraneiNews.it

Casa Comerci finisce sul Venerdì di “Repubblica”.

Casa Comerci – l’azienda vitinicola sita a Badia di Limbadi – che prese forma grazie al lavoro, alla fine dell’800, di Francesco Comerci, e ora gestita da uno dei suoi eredi, l’avv. Domenicoantonio Silipo insieme con i figli Francesco e Federico – e che può contare adesso su oltre trenta ettari di cui 15 coltivati a vigneto, ha avuto l’onore di essere oggi citata con un bell’articolo sull’inserto del Venerdì di “Repubblica” nella sezione viaggi-cibo-benessere.

“A Nicotera – scrive il quotidiano – da sempre il vino fa parte del pasto e fu proprio qui che Ancel Keys sessanta anni fa, studiò e codificò la dieta mediterranea”. Dopo aver tracciato la storia delle diverse generazioni che si sono succedute alla guida dell’azienda in questione fino a oggi, il quotidiano ha illustrato le caratteristiche dell’aziende a cominciare dalle piante – oltre 5000 ad ettaro con una rendita di un chilo e mezzo di uva a pianta con le vigne tutte condotte a regime biologico dal 2009, adottando tecniche di coltivazione mirate al rispetto dell’ambiente e della natura. La produzione, che viene indirizzata sul mercato nazionale e statunitense si attestava nel 2015 sulle 45000 bottiglie. Il tutto sotto lo sguardo attento dell’enologo Franco De Franco.

“Si coltivano solo due vitigni autoctoni – scrive poi “Repubblica” – il Greco Bianco e il Magliocco canino nella vigna S. Andrea che guarda il tirenno e solo magliocco nella Vigna Badia a regime biologico dal 2009. Tre etichette dal magliocco “Libici” al greco “Rufulu”. Limpido luminoso, profumi di ginestra e biancospino, con cenni erbacei e minerali, fragante e saporito”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Nicotera. 8 giugno Primo meeting internazionale sulla dieta mediterranea.

Come annunciato qualche settimana fa, dal Presidente della Regione Calabria, venerdì 8 giugno ore 9.30 una intervista alla Madrina della manifestazione Lidia Bastianich nell’affaccio del castello sul largo Roberto il Guiscardo, seguirà alle ore 11.3o nella sala consiliare e nel Chiostro di palazzo convento,  a Nicotera,  il Primo Meeting Internazionale sulla Dieta Mediterranea….

Leggi tutto »

​L’alimentazione nell’alto medioevo – Al di là della tavola

«Cibo è ciò che entra attraverso la bocca». Si legge nelle Etymologiae di Isidoro di Siviglia questa definizione che, sebbene a uno sguardo superficiale possa risultare generica, individua in modo inequivocabile un aspetto centrale dell’alimentazione: a seguito di una scelta consapevole, il cibo passa dalla bocca e viene letteralmente incorporato,…

Leggi tutto »