MediterraneiNews.it

Truffe online, i Carabinieri arrestano una donna di Ricadi

Questa mattina, i Carabinieri della Stazione di Spilinga hanno proceduto alla notifica di un provvedimento restrittivo emesso dalla Procura della Repubblica di Palmi, nei riguardi di Z. O., 48enne residente nella frazione Santa Domenica di Ricadi.

La stessa, nel 2009, si era resa responsabile di svariate truffe nel territorio di Gioia Tauro. La destinataria del provvedimento dovrà ora scontare la pena detentiva di un anno presso il proprio domicilio di residenza oltre a pagare una multa di 2.000 euro.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Velivolo decollato dall’Umbria e diretto a Nicotera, sparisce dai radar. Si cerca nel Cilento.

Era diretto a a Nicotera, il biplano di cui si sono perse le tracce e che  risulta disperso nella zona del Monte Stella, in Cilento. Il velivolo, era decollato dall’aeroclub Trasimeno di Castiglione del Lago, in Umbria e ha fatto perdere le sue tracce sui radar attorno alle ore 17 di…

Leggi tutto »

Cosenza, misure cautelari reali e personali eseguite dalla Guardia di Finanza nel corso di due distinte indagini – VIDEO

Dalle prime ore dell’alba i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, nell’ambito di due diverse indagini dirette dalla Procura della Repubblica di Cosenza, stanno eseguendo delle misure cautelari reali e personali. La prima attività sta interessando i cd appalti “spezzatino” del Comune di Cosenza. Nello specifico le fiamme…

Leggi tutto »