MediterraneiNews.it

Notte di fuoco nel vibonese: diversi incendi in vari centri della provincia.

Se il bilancio del 2017 era di oltre 50 mezzi incendiati certo non si può dire che questo 2018 non è partito con il piede giusto. Sono infatti ben otto i roghi che hanno interessato sette autovetture e un escavatore.  Una situazione che ha messo a dura prova i Vigili del fuoco ma anche pèer i Carabinieri delle stazioni interesate da questi tristi e inqualificabili eventi.

A Tropea, sono due le auto andate distrutte intorno alle 23 di ieri mentre altre due sono state danneggiate.

A Mileto, intorno alle 2.30 di notte sono invece andate distrutte in un altro rogo due autovetture, una a Paravati e una a Comparni.

A Ionadi un autotrattore è stato avvolto dalle fiamme intorno all’una di notte.

A Dasà, un rogo ha distrutto un autovettura, intorno alle 21 di sera. Altre autovetture sono state interessate dall’incendio.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Marco e Gloria …morti nel grattacielo di Londra

Pino Macino, da Pupari & Pupi L’incendio improvviso e subito totalmente avvolgente del grattacielo residenziale di Londra….fa paura. Non è un film….è una verità che non lascia scampo. E che inorridisce. Siamo riusciti a creare i formicai umani..senza via d’uscita. Case oramai anonime  ( non necessariamente povere o degradate). Accettiamo…

Leggi tutto »

Padova, il Tribunale condanna il macellaio che aveva sparato contro tre ladri. Il Coisp sollecita la modifica dell’ordinamento

Il Tribunale di Padova ha condannato Walter Onichini, il macellaio di Legnaro (Padova) processato per tentato omicidio dopo che il 22 luglio 2013 aveva ferito a colpi di fucile uno dei tre ladri albanesi che stavano tentando di svaligiargli la casa. Oltre alla pena detentiva, Onichini dovrà anche risarcire la…

Leggi tutto »