MediterraneiNews.it

Pizzo Calabro: il 16 marzo un evento in prossimità dell’annuale Giornata della Memoria e dell’Impegno per ricordare le vittime delle mafie.

Il prossimo 16 marzo, i volontari del servizio civile nazionale di Pizzo assieme a Libera e all’Associazione Futura e con la cooperazione del comune di Pizzo Calabro, del Circolo del cinema “Lanterna magica”, della cooperativa Kairos  e di “Nish – il cantiere delle idee”, daranno vita all’evento “Verso il 21 marzo – impegno e memoria”.

L’iniziativa si svolgerà al Museo della Tonnara, in prossimità dell’annuale Giornata della Memoria e dell’Impegno per ricordare le vittime delle mafie.

Interverranno il primo cittadino napitino Gianluca Callipo, il referente provinciale di Libera Giuseppe Borrello, il testimone di giustizia Tiberio Bentivoglio, Matteo Luzza familiare di una vittima innocente di mafia.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Il rito del Presepe nella più antica Collegiata della Diocesi: La Chiesa di San Giorgio di Pizzo calabro.

Si rinnova come ogni anno il rito del Presepe nelle chiese pizzitane a cominciare dalla Chiesa matrice che è quella del protettore della città, San Giorgio che – come ci narrano i storici locali, dal Tranquillo al Molè, al Cortese – avrebbe salvato la cittadina vibonese da un terribile nemico….

Leggi tutto »

Presentato a Pizzo Calabro, il programma della V° Edizione della “Notte dei Briganti-contro tutte le mafie”.

Perché a Pizzo? Perché è una città in perfetta sintonia con i nostri obiettivi etici e culturali». Così Vincenzo Fulvio Attisani, presidente dell’associazione Radicando che promuove l’evento culturale “La notte dei briganti – Contro tutte le mafie”, ha spiegato la scelta della città napitina per la V edizione della manifestazione,…

Leggi tutto »