MediterraneiNews.it

Elezioni comunali, primo incontro pubblico della lista Futura che sostiene la candidatura di Gianluca Callipo a sindaco di Pizzo

Domani, domenica 21 maggio, a Pizzo, in piazza della Repubblica (ore 18.30) si terrà il primo incontro pubblico con i candidati alla carica di consigliere comunale della lista civica Futura, che sostiene la rielezione di Gianluca Callipo a sindaco della città napitina.
Sul palco allestito in piazza saliranno Giorgia Andolfi, Fabrizio Anello, Andrea Betrò, Francesco Bilotta, Sharon Fanello, Antonio Gaglioti, Giacinto Maglia, Pasquale Marino, Cristina Mazzei, Vincenzo Pagnotta, Maria Francesca Pascale e Silvio Primerano. Con loro ci sarà il sindaco uscente, che punta alla riconferma forte dei risultati ottenuti alla guida di Palazzo San Giorgio.
«Futura – ha affermato Callipo in vista dell’appuntamento elettorale dell’11 giugno – è il domani ancora più ambizioso di un progetto che già esiste e che negli ultimi cinque anni di esperienza amministrativa ha permesso alla città di rinascere, invertendo la rotta dopo il declino generato nel passato. A ispirare il nuovo programma, dunque, non possono essere che gli stessi principi e gli stessi obiettivi di riscatto sociale e culturale, di salvaguardia ambientale, riqualificazione urbanistica e rilancio turistico che hanno già orientato il lavoro svolto nel corso del mandato in scadenza».
Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Pizzo Calabro: i ragazzi del Servizio Civile sono all’opera.

Bellissime iniziative quelle che stanno mettendo in atto i ragazzi del servizio civile nazionale in forza presso il comune di Pizzo calabro. I volontari del progetto San Francesco d’Assisi infatti stanno attrezzando delle fioriere in alcuni punti del paese tirrenico vibonese, grazie all’azienda Santacroce Srl per la donazione dei fiori. Sempre gli…

Leggi tutto »

A Pizzo calabro al via l’iniziativa “Animiamo il Natale”.

A Natale è noto come in tutti i centri urbani, grandi o piccoli, ci si organizzi  per le feste, addobbando le vie oppure organizzando eventi e iniziative varie. E le idee in genere sono tante ma i fondi scarseggiano perchè tante sono le esigenze delle collettività a cui fare fronte. Cosi…

Leggi tutto »