MediterraneiNews.it

In-Cateno. Arrestato.

Pino Macino, da Pupari e Pupi

Cateno – nomen homen – è stato arrestato. Non ha fatto in tempo a diventare deputato del Parlamentino siciliano….che gli hanno messo le manette….le catene si diceva una volta. Associazione a delinquere finalizzata all’evasione fiscale….roba che in Cina ti fucilano ma che dalle nostre parti è considerata solitamente un vanto per chi ci riesce. Cateno De Luca era il deputatino che assicurava la maggioranza al povero Musumeci…che sempre giura e ribadisce che di impresentabili nelle sue liste non ce ne erano e non ce ne sono. Dunque a sua insaputa…che continua ad essere uno sport nazionale assai praticato. E poi mi dite che sbaglio quando parlo di Eterno Ritorno.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Oliverio incontra i suoi e annuncia la “fase due” alla Regione Calabria.

La tanto attesa “fase due” della legislatura regionale sembra cominciare davvero a prendere corpo dopo il recente vertice di maggioranza. All’incontro hanno preso parte i presidenti dei gruppi Sebi Romeo (Pd), Giuseppe Giudiceandrea (Democratici progressisti), Giovanni Nucera (La Sinistra), Orlandino Greco (Oliverio presidente) e Flora Sculco (Calabria in rete) e naturalmente…

Leggi tutto »

Muos siciliano solo ‘maxi radar’? Promesse, frottole e scemenze

«M5S diviso sul ‘maxi radar’siciliano», titola il Corriere della Sera, ed è una ‘maxi fake news’. Non è frottola la giravolta M5S che dopo aver guadagnato in Sicilia consensi tra i No Muos, ora fa marcia indietro. -Frottola grave, ridurre la stazione Muos di Niscemi a semplice «maxi radar», una…

Leggi tutto »