MediterraneiNews.it

Lamezia Terme, arrestato spacciatore di stupefacenti vicino alle scuole cittadine

I Finanzieri del gruppo di Lamezia Terme, coadiuvati dalle unità cinofile del reparto, hanno tratto in arresto, in prossimità di istituti scolastici della città della piana, uno spacciatore di marijuana.
In particolare, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di prevenzione e repressione del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, una pattuglia di “Baschi Verdi” ha fermato e controllato un giovane che è stato trovato in possesso di 6 grammi di presunta sostanza stupefacente del tipo marijuana e un “grinder”, per predisporre la droga al consumo.

A seguito di perquisizione domiciliare, effettuata con l’ausilio delle unità cinofile, sono stati anche rinvenuti ulteriori 176,9 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, un bilancino di precisione e 17 semi di cannabis. Tali elementi, unitamente ad altri riscontri probatori, hanno confermato ai militari operanti che il giovane non si limitasse a consumare personalmente la marijuana, ma la cedesse agli studenti lametini.

Le Fiamme Gialle hanno quindi immediatamente sottoposto a sequestro la sostanza stupefacente e tratto in arresto il responsabile, atti condivisi e convalidati dalla Procura e dal Tribunale lametino.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Non sembra destinata ad interrompersi la spirale di furti che sta colpendo negli ultimi mesi la cittadine tirrenica. A poco più di una settimana dal furto ad una cartolibreria ennesimo colpo è stato messo a segno da ignoti, nella notte tra sabato e domenica, ai danni, questa volta, della tabaccheria…

Leggi tutto »

Incendio a Vibo valentia al piazzale delle ferrovie calabro lucane.

Un principio di incendio ha interessato questa mattina il piazzale delle ferrovie calabro lucane a Vibo valentia. Ma per fortuna, alcuni passanti hanno dato l’allarme evitando il peggio. Dalle prime ricostruzioni sembra che il principio d’incendio sia scaturito da un guasto al motore di uno degli automezzi parcheggiati nel piazzale in questione….

Leggi tutto »