MediterraneiNews.it

Grasso che cola…a sinistra

Pino Macino, da Pupari & Pupi

Dunque domani parte una nuova proposta di sinistra….ancora non ha un nome ma ha già un leader: Pietro Grasso.Leader non leader, caduto nel prato della Sinistra come può capitare nella fantasia ad un alieno. La scelta segna la confessione di responsabilità e sconfitta dei veri leaders…Bersani, D’Alema, Epifani, Camusso…una pacata ed onesta ammissione delle difficoltà nel presentarsi ad un Popolo spesso tradito.Un mea culpa forse esagerato…non si sono poi macchiati di alcun delitto…..ma certo nelle questioni sociali quando non riesci più a stare incondizionatamente nel cuore del tuo popolo…è dura. Dunque Grasso…onesto ed anonimo riempitore di un vuoto allo stato non diversamente colmabile. Me ne farò una ragione, votando con la testa per questa ” Cosa nuova ” che non è “Una Cosa Rossa”…come cretinamente qualcuno ha già precisato. Ma non potrò che votare che così. Il mio destino è non avere alternative. Solo che di solito ci metto la testa ed il cuore. Per adesso ci metto la testa. Spero di poterci mettere anche il cuore.

C’è. dunque, una nuova proposta politica. Fondata sulla Costituzione …quella che ha promesso di essere liberi ed uguali. Grandi principi per i quali vale la pena battersi ancora. E ci batteremo. C’è ancora voglia di nuovo ed ha anche un buon sapore antico. Sempre quello…..la  nostra Primavera dove sorge il Sol dell’Avvenir….

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Indignazione universitaria…

Pino Macino, da Pupari & Pupi Poi, ogni tanto, succede che li scoprono. Ed oggi un buon numero li hanno arrestati o interdetti dall’insegnamento. E’ il segreto di Giufà. Sono decenni e decenni che i concorsi universitari sono truccati. Oggi il settore colpito è  stato quello dell’abilitazione all’insegnamento universitario di…

Leggi tutto »

Roma, 16 marzo 1978, ore 9 del mattino: l’auto con a bordo Aldo Moro si dirige verso Montecitorio dove ci sarebbe stato il voto di fiducia per il quanto governo guidato da Giulio Andreotti del quale, per la prima volta, avrebbe fatto parte anche Pci. All’angolo tra via Fani e…

Leggi tutto »