MediterraneiNews.it

Nicotera, appuntamento il 26 a Comerconi per il presepe vivente

Realizzato per la prima volta nel 1997, il presepe vivente della frazione Comerconi di cui quest’anno si celebra il ventennale, è ormai divenuto tradizione delle feste natalizie. Un traguardo importante non solo per il paese, ma anche per l’intero territorio.

Per questa occasione la comunità parrocchiale ha programmato una serie di eventi: la proiezione di un filmato che racchiude la storia dei venti anni, due mostre, una di presepi artistici e una fotografica composta da 20 cartelloni rappresentanti i venti anni trascorsi e ancora una serata di musica, danza, canto e recitazione, “Artisticamente insieme”. L’evento più atteso si svolgerà il 26, quando, alle 17,30, il presepe vivente sarà inaugurato con il taglio del nastro che avverrà alla presenza di tutti i “Gesù Bambino “ che si sono succeduti in questi venti anni di presepi.

“La comunità – afferma don Saverio Callisti – sta vivendo un momento bello e direi anche storico per questa circostanza. Tutta la comunità, piccoli e grandi, sta lavorando per rendere il borgo antico di Comerconi ancora più suggestivo e rivivere così l’evento della nascita di Cristo in un clima di familiarità e nel segno dell’amicizia e della gioia”. Il presepe vivente, come di consuetudine, sarà replicato il 6 gennaio sempre alle 17.30.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Dopo l’atto intimidatorio perpetrato nel cimitero comunale, si leva la voce di Chiesa, Politica, Enti e Associazioni

Il grave atto intimidatorio perpetrato da ignoti nel cimitero comunale ha fortemente turbato la cittadinanza e scosso le coscienze. Il parroco della Cattedrale, don Francesco Vardè, ha organizzato una marcia silenziosa per manifestare vicinanza e solidarietà al giovane Manuel Reggio. Dopo la condanna del gesto da parte della commissione straordinaria,…

Leggi tutto »

Anche Nicotera tra gli otto comuni vibonesi destinatari delle risorse previste dal cosidetto “Patto per il Sud”.

Sono otti i comuni con popolazione superiore ai 5000 abitanti della provincia di Vibo valentia – Ricadi, Tropea, Pizzo, Nicotera, Rombiolo, Mileto e Filadelfia) – destinatari di un finanziamento di 4 milioni di euro per il miglioramento ed il rifacimento delle rispettive reti idriche. Il finanziamento rientra nel cosiddetto Patto per…

Leggi tutto »