MediterraneiNews.it

Joppolo, il gruppo di maggioranza espelle Mimmo Taccone

Mimmo Taccone, il consigliere comunale che dopo la morte del boss Totò Riina, su Facebook, aveva chiesto un minuto di silenzio, è stato espulso dal gruppo consiliare di maggioranza “Insieme per Ricominciare”.

“Nel confermare quanto già esternato in data 21 – affermano i componenti – e, successivamente, per come verbalizzato nella seduta consiliare del 27, il gruppo consiliare di maggioranza, a memoria di tutte le vittime della mafia e dalla parte di tutti i cittadini onesti che la combattono ogni giorno, ribadisce la propria mortificazione per il gesto del giovane consigliere comunale Mimmo Taccone”.

“Un’amministrazione comunale – proseguono – deve, invece, essere portatrice di principi moralmente sani e ineccepibili, deve tutelare l’integrità morale di tutta la cittadinanza, di tutte le donne e gli uomini perbene, deve per prima essere specchio di trasparenza, legalità ed irreprensibilità. Pertanto, preso atto che ad oggi, nonostante il reiterato quanto inascoltato invito alle dimissioni dalla carica di consigliere comunale, questa compagine lo espelle dal gruppo consiliare di maggioranza “Insieme per Ricominciare”.

Una nota scritta relativa alla decisione è stata recapitata al segretario comunale Filippo Potenza e al presidente del Consiglio comunale, Florinda Albino.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

A Joppolo, il consiglio comunale si “surriscalda” sul bilancio

Approvati con i soli voti della maggioranza i due punti all’ordine del giorno del consiglio comunale, schema di convenzione per la gestione del servizio di Tesoreria e bilancio di previsione triennale. Ma è su quest’ultimo argomento che gli animi di maggioranza e opposizione si sono “surriscaldati”. Dopo la relazione dell’assente…

Leggi tutto »

Strada provinciale 23, un muraglione e un enorme masso minacciano la viabilità

Pericolo imminente sulla strada provinciale 23, l’arteria che collega Joppolo a Coccorino, Spilinga e Tropea e per questo molto trafficata sia d’estate che d’inverno. Una delle strutture murarie di sostegno che proteggono la carreggiata presenta delle crepe e tutto lascia prevedere che il costone potrebbe franare sulla strada. Poco distante, inoltre, un…

Leggi tutto »