MediterraneiNews.it

Nicotera: 14enne in arresto. Trovato in possesso di armi e munizioni.

Un piccolo arsenale quello scoperto dai carabinieri della Stazione di Nicotera nel corso di una perquisizione.

Ma il fatto che sicuramente desterà più scalpore è l’età del ragazzo che è stato coinvolto in questa operazione delle forze dell’ordine. Trattasi infatti di un minorenne di appena 14 anni che è stato condotto nel carcere minorile di Catanzaro, con l’accusa di detenzione illegale di armi e munizioni.

I militari hanno rinvenuto nel garage dell’abitazione dove abita il giovane, alcune armi, tra cui un fucile mitragliatore  kalashnikov, oltre a munizioni di vario calibro e adesso stanno cercando di risalire alla provenienza delle stesse.

Il celebre kalashnikov – lo ricordiamo – è uno dei fucili mitragliatori più potenti e precisi tra quelli messi in produzione ed è stato usato in numerosi fatti di cronaca e di sangue.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

San Gregorio d’Ippona (VV), tentano furto in un’azienda agricola, ma uccidono un cavallo e feriscono a colpi d’accetta un bue

Un atto definito dagli stessi carabinieri della locale Stazione “agghiacciante” quello messo in atto la scorsa notte nelle campagne di San Gregorio d’Ippona, centro alle porte di Vibo Valentia. Ignoti si sono intrufolati all’interno di un’azienda agricola del posto allo scopo di compiere un furto di bestiame, ma qualcosa evidentemente…

Leggi tutto »

Tre attentati ad aziende agricole nel comune di Strongoli (KR): la solidarietà di Coldiretti.

Nella notte tra giovedì e venerdì u.s. tre importanti aziende agricole del comune di Strongoli (KR)  hanno subito un attentato di natura vandalica e intimidatoria  che ha provocato gravi danni. Si tratta dell’azienda Calabria Verde di Nigro Giuseppe,  azienda Piscitelli Giuseppe , azienda Perrotta Mario. Con una mazza sono state…

Leggi tutto »