MediterraneiNews.it

Elezioni in Ungheria: confermato il centrodestra del premier Orban.

E’ ancora una volta il premier uscente – il conservatore Viktor Orban – il vincitore delle elezioni politiche tenutesi domenica in Ungheria.

Orban ha infatti ottenuto con il suo partito – Fidesz in alleanza con i cristianodemocratici – il 48.9% e 134 dei 199 seggi della Camera.

Al secondo posto, in lieve calo, l’ultradestra del partito Jobbik Magyarországért Mozgalom (Movimento per un Ungheria migliore) che ha ottenuto il 19.3% dei consensi e 25 seggi.

Terzi il partito socialista ungherese – MSZP – che ha ottenuto solo il 12.3% dei voti e 20 seggi seguito da altri due partiti progressisti e cioè i verdi dell’LMP che hanno ottenuto il 7% e 8 seggi e la Coalizione democratica che ha conseguito il 5.5% dei voti e 9 seggi.

In crescita l’affluenza di oltre sei punti dal 61.7% di quattro anni fa al 68.2% di domenica scorsa.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Il “cappotto” di Trump all’establishment globale

Il “cappotto” di Trump all’establishment globale (di Lupo Glori) Con almeno 289grandi elettori, ben 19 oltre la soglia minima, Donald Trump è il 45esimo presidente degli Stati Uniti d’America. Il candidato repubblicano si è aggiudicato, oltre le aspettative, l’attesissima sfida presidenziale contro la rivale democratica Hillary Clinton, fermatasi a quota 228….

Leggi tutto »

L’Olanda ferma la deriva populista.

Se fino ad un mese fa si guardavano i sondaggi realizzati in vista delle elezioni olandesi che si sono svolte ieri, c’era veramente da farsi venire i brividi. Nonostante il paese europeo godesse infatti di un ottima salute, sia in fatto di conti pubblici che di un basso livello di…

Leggi tutto »