MediterraneiNews.it

Vibo Valentia, sequestrati un’autocisterna modificata e gasolio di illecita provenienza

Proseguono incessanti i controlli delle Fiamme Gialle Vibonesi a contrasto del dilagante fenomeno delle frodi tributarie nel settore petrolifero.

I militari della locale Compagnia hanno sottoposto a controllo numerosi mezzi di trasporto, alcuni dei quali sono stati scoperti a circolare privi della regolare documentazione fiscale necessaria a comprovare che il prodotto petrolifero trasportato fosse stato effettivamente assoggettato al pagamento dell’accisa.
In particolare, a seguito di apposita verifica tecnica svolta su un’autobotte i militari rilevavano quantitativi di gasolio (quasi 250 litri) privi della prescritta documentazione di accompagnamento prevista dal Testo Unico Accise. Durante
il controllo, inoltre, i militari operanti riscontravano delle anomalie e manomissioni ai sistemi di conteggio del carburante ed alle pompe dell’autobotte poiché è stata constatata la rottura dei sigilli apposti sui detti sistemi nonché delle abrasioni ai codici identificativi delle targhette riportanti le matricole.
Gli ulteriori accertamenti eseguiti hanno permesso di evidenziare che l’autobotte in questione aveva appena effettuato un trasporto di gasolio da riscaldamento destinato ad un Ente pubblico e che, quindi, la manomissione dei sistemi di conteggio installati sull’autobotte, falsando il computo dei quantitativi di prodotto petrolifero erogato (per quantità diverse da quelle effettivamente scaricate), consentiva l’illecito trattenimento del prodotto petrolifero rivenuto sulla cisterna durante il controllo.

Immediato, dunque, è scattato il sequestro del gasolio di illecita provenienza e delle autocisterne, nonché la denuncia all’A.G. di due soggetti per il reato di contrabbando di prodotti petroliferi, frode nell’esercizio del commercio e truffa ai danni di un Ente pubblico.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Vibo valentia: convegno sul tema: “C’è un ruolo ideale dei cittadini nella società contemporanea ?”

Domani, alle ore 17, la Sala Conferenza della Biblioteca Comunale di via Jan Palach, di Vibo Valentia, ospiterà  un convegno sul tema: “C’è un ruolo ideale dei cittadini nella società contemporanea ?” Promosso ed organizzato dall’associazione “Convegno Maria Cristina di Savoia”, presieduta da Franca Garoffolo Cantafio, l’evento rientra nell’ambito della attività…

Leggi tutto »

Smantellata rete dello spaccio di droga nel vibonese.

Una rete di spacciatori  attiva nelle Serre vibonesi con diramazioni pure nel Soveratese, nel Reggino ed in altre zone d’Italia smantellata. E’ questo il risultato della laboriosa indagine condotta dai carabinieri del Norm di Serra san Bruno, diretti dal luogotenente Massimiliano Staglianò. Un operazione che si aggiunge ai numerosi sequestri…

Leggi tutto »