MediterraneiNews.it

Drapia, nasce “La cittadella di Padre Pio”

Sarà posta, lunedì 28, in contrada “Vento”, la prima pietra per avviare la costruzione de “La cittadella di Padre Pio” ad opera dei Discepoli di Padre Pio (http://lacittadelladipadrepio.it).

Come spiegano i fedeli, nel 2006 Irene Gaeta, figlia spirituale di Padre Po e fondatrice dei Discepoli del santo, acquistò un terreno a Drapia, lontano dalla sua città, Roma. Un appezzamento di 180mila metri quadrati, l’equivalente di 30 campi di calcio regolamentari, che Padre Pio le avrebbe fermamente richiesto.

La figlia di Irena, Anna (noto architetto negli Stati Uniti), volle iniziare il percorso donando uno studio progettuale che prevedeva la realizzazione su quel terreno di una serie di edifici: un centro medico di ricovero per bimbi con gravi patologie oncologiche, una prima accoglienza, anche per post degenti ospedalieri non completamente in grado di provvedere a se stessi. Una struttura di accoglienza per i sofferenti di ogni tipo da affiancare, fra l’altro, ai bimbi ricoverati.

Sarà un edificio dall’aspetto vagamente classicheggiante nei suoi prospetti. La casa disporrà di un ampio locale di ricevimento, una cucina, una sala da pranzo, collegata ad un ampio terrazzo e poi 12 camere da letto, delle quali tre al piano ed altre nove al piano superiore. Al piano terra, oltre alla Cappelletta con sagrestia, ci saranno, una sala meeting, tre ambulatori di vista, con una reception, attesa e servizi, per le prime visite.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Mongiana, quattro persone denunciate per taglio abusivo di alberi

Sono quattro le persone  denunciate dai Carabinieri forestale di Serra San Bruno per violazioni alla normativa idrogeologica e paesaggistico-ambientale. I militari hanno svolto due distinte operazioni nei territori di Simbario e Gerocarne, in zone gravate da vincoli. A Simbario, in località Trainaro, i Carabinieri hanno verificato l’abbattimento abusivo di 76 piante…

Leggi tutto »

Vibo: attivato lo sportello informativo del contribuente.

Lo sportello informativo del contribuente è realtà e da oggi sarà a disposizione dei citadini vibonesi per assisterli nel loro rapporto con la burocrazia relativo ai tributi, alle modalità di pagamento degli stessi e ad altri importanti aspetti correlati a questo settore. Lo sportello informativo del contribuente èstato allocato al…

Leggi tutto »