MediterraneiNews.it

Oliverio contro la decisione del Miur di cancellare la specializzazione in cardiochirurgia presso la facoltà di medicina di Catanzaro

È assai grave la decisione del Ministero dell’istruzione dell’università e della ricerca (Miur), condiviso con il Ministero delle salute, di cancellare la specializzazione in cardiochirurgia presso la facoltà di medicina dell’Università Magna Graecia di Catanzaro”.

Lo afferma in una nota diffusa dall’Ufficio stampa della Regione Calabria il presidente della Regione stessa Mario Oliverio che aggiunge: “è ancora più grave quanto accaduto se si considera che la Regione, per come già fatto loro scorso anno, ha finanziato a suo carico 10 borse di studio di specializzazione tra cui anche cardiochirurgia. Diventa ancora più  incomprensibile la decisione del Miur se si considera che sempre lo stesso Ministero, con proprio provvedimento n. 0020461 del 9 luglio 2018, ha accreditato le diverse scuole di specializzazione tra cui quella di cardiochirurgia dell’UMG di Catanzaro. Una specializzazione di primissimo valore che trova in Calabria un’attività di primo livello, sia nel pubblico che nel privato accreditato, per una patologia in forte espansione.

“Una scelta quindi che non ha nessuna giustificazione. Le scuole di specializzazione – sottolinea Oliverio –  sono un punto di forza non soltanto per l’università in quanto tale ma sono uno strumento essenziale e indispensabile per il miglioramento del servizio sanitario calabrese. La Regione ha fatto e continua a fare la sua parte sino in fondo. Mi auguro che tutte le altre rappresentanze facciano altrettanto”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

“Sciabolata artica” in arrivo sull’Italia e sulla Calabria.

Anche la Calabria sarà investita dall’ondata di gelo che dvrebbe arrivare già domani. Il “generale inverno” secondo quanto dicono i metereologi, investirà con tutta la forza di cui è capace, l’intera penisola, con temperature in picchiata e minime polari, neve in arrivo in Alto Adige, abbondante sul settore adriatico centrale,…

Leggi tutto »

Cirò Marina (KR) e Legnano (MI) legate dalla ‘ndrangheta: 5 gli indagati per omicidio aggravato dalle finalità mafiose

Questa mattina, nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalle procure di Milano dal Procuratore della Repubblica Francesco Greco, dal Procuratore Aggiunto Alessandra Dolci e dai Sostituti Procuratori Alessandra Cerreti e Cecilia Vassena e Catanzaro, dal Procuratore della Repubblica Nicola Gratteri, dal Procuratore Aggiunto Vincenzo Luberto e dai Sostituti Procuratori Paolo Sirleo e  Domenico Guarascio,…

Leggi tutto »