MediterraneiNews.it

Regione: pubblicato l’avviso per il sostegno alle produzioni locali calabresi di pregio.

Il Dipartimento regionale Agricoltura e Risorse agroalimentari ha reso noto che sul portale www.calabriapsr.it è stato pubblicato l’avviso per la presentazione delle domande di sostegno relative alla Misura 3, intervento 3.2.1., sotto-intervento A “Attività di informazione e promozione dei marchi Dop, Igp e Bio” del Psr Calabria 2014-2020, annualità 2018. La dotazione finanziaria assegnata al bando, che tutela dunque i prodotti qualità calabresi e sostiene azioni di informazione e promozione degli stessi sui mercati interni (territori dell’Ue) è pari 12.750.000 euro.

Il bando – si legge in una nota dell’ufficio stampa della regione Calabria – è frutto di un’intensa attività di concertazione e di condivisione con i consorzi e le strutture di valorizzazione dei prodotti a marchio europeo e della recezione dei fabbisogni espresse dagli stessi in base all’esperienza maturata nel corso di anni. È rivolto a gruppi di produttori che raggruppando gli operatori che partecipano ad un sistema di qualità per i prodotti agricoli ed alimentari, per uno specifico prodotto certificato. Il bando inoltre ha per oggetto il comparto zootecnico (salumi di Calabria Dop, Caciocavallo silano Dop e Pecorino Dop), quello ortofrutticolo (Clementine di Calabria Igp, Cipolla rossa di Tropea Calabria Igp, Patate della Sila Igp, Limone di Rocca Imperiale Igp, anche biologici; (Salumi di Calabria Dop, Caciocavallo silano Dop e Pecorino crotonese Dop), quello ortofrutticolo (Clementine di Calabria Igp, Cipolla rossa di Tropea Calabria Igp, Patate della Sila Igp, Limone di Rocca Imperiale Igp, anche biologici); ed altri prodotti di qualità quali Olio essenziale di bergamotto Dop, Fichi di Cosenza Dop, Liquirizia di Calabria Dop; Torrone di Bagnara Igp; prodotti certificati con metodo biologico; prodotti di montagna ed eventuali altri regimi”.

I progetti di informazione e promozione – si legge sempre nella nota in questione – devono prevedere uno sviluppo triennale in modo da migliorare l’efficacia e l’efficienza delle azioni. Sarà finanziato un solo piano triennale per prodotto di qualità e l’associazione proponente dovrà presentare un piano triennale integrato di informazione e promozione che dovrà essere articolato in progetti annuali. Oltre al piano triennale di informazione, l’intervento mira a sostenere tra le altre cose la partecipazione a fiere e manifestazioni, la produzione di materiale informativo da pubblicare e diffondere, la realizzazione di siti web, l’acquisto di spazi e servizi pubblicitari e pubbli-redazionali”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Ufficio scolastico regionale, da lunedì 31 le convocazioni per le immissioni in ruolo del personale docente

Per consentire, in tempo utile, le individuazioni per competenza da parte dei Dirigenti scolastici da effettuare inderogabilmente entro il 12 agosto, l’Usr Calabria ha comunicato che a partire da lunedì 31 luglio, dalle ore 9 a seguire, presso la Direzione generale, via Lungomare, numero 259 a Catanzaro, si terranno le convocazioni relative…

Leggi tutto »

La Calabria tra le 4 regioni virtuose nella spesa delle risorse del PSR.

Ammonta a 201.417.527,60 euro il totale della spesa rendicontata sul PSR dalla Regione Calabria, al 30 novembre 2017. Lo ha comunicato AGEA con una nota diffusa in data odierna e rilancoata dall’ufficio stampa della Regione Calabria stessa. Dai dati si evince come la nostra Regione – con una percentuale di spesa…

Leggi tutto »