MediterraneiNews.it

Il Crotonese attento all’innovazione 4.0 dei beni culturali e dei servizi per il turista

Le migliori proposte turistiche capaci di aumentare il grado di soddisfazione e la permanenza dei turisti in una località sono quelle che consentono agli utenti di entrare in stretto contatto con la realtà territoriale che visitano, considerando tutti i diversi ambiti di cui essa è composta: cultura, arti, tradizioni (anche eno-gastronomiche), paesaggio, folclore, ecc. Il turismo moderno si è trasformato ormai da semplice visita a esperienza immersiva nel contesto locale e territoriale di permanenza. Tutto questo porta a strutturare una nuova strategia che sappia potenziare i servizi turistici, dall’accoglienza all’accessibilità e raggiungibilità dei luoghi, richiedendo azioni e servizi che incrementino la sostenibilità, con l’obiettivo di incentivare le presenze nei diversi status sociali e di ridurre i costi dei servizi al turismo.

In simili scenari di sviluppo turistico le applicazioni offerte dalla Comunicazione Visiva e dalla Realtà Aumentata svolgono un ruolo fondamentale, di grande supporto alla promozione, organizzazione, gestione, incentivazione del turismo e fruizione dei beni culturaliSarà questo il focus di illustrazione e discussione del workshop gratuito che si terrà sabato 26 gennaio 2019, alle ore 11.00, presso la Torre Guardia Aragonese di Melissa (KR), sede del GAL Kroton, con gli esperti della Skylab StudiosL’incontro si rivolge principalmente a tutti quei soggetti interessati del crotonese, istituzionali e privati, e verterà su dispositivi e servizi di sviluppo per il territorio con l’applicazione di strumenti innovativi per la valorizzazione dei beni culturali e della promozione turistica del territorio.

Il programma prevede, dopo i saluti istituzionali del presidente del GAL Kroton, Natale Carvello, gli interventi dell’esperto in marketing territoriale, Valerio Caparelli, e dell’esperto in soluzioni innovative della Skylab Studios, Marco PiastraAl workshop sono stati invitati a partecipare: sindaci e assessori con delega al turismo, alla cultura e ai lavori pubblici; dirigenti di settore della pubblica amministrazione; direttori e responsabili organizzativi di strutture museali del crotonese; operatori turistici e animatori territoriali; architetti e ingegneri; responsabili del patrimonio architettonico e di beni ecclesiastici; esperti locali di marketing territoriale; presidenti e componenti di Pro Loco (locali e provinciali); responsabili di Aree Protette e Riserve Naturali; presidenti e componenti di associazioni culturali; responsabili marketing e promozione di aziende private; operatori dell’informazione e della comunicazione; social media manager e operatori di web marketing.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Incontro tra il Sindaco e il Comitato cittadini Aeroporto Crotone

Il Sindaco Ugo Pugliese ha ricevuto nei giorni scorsi una delegazione del Comitato cittadini Aeroporto Crotone. nel corso dell’incontro la delegazione ha manifestato al primo cittadino della città Pitagorica, la propria preoccupazione e il dissenso circa il silenzio e l’immobilismo creatosi intorno alla chiusura dello scalo aeroportuale. “Il comitato – si…

Leggi tutto »

Sequestrato villaggio turistico a Punta Scifo.

In un area a a triplice vincolo paesaggistico e a vincolo archeologico nessuno proprio si aspetterebbe di trovarvi un villaggio turistico. E’ quanto però successo a Crotone – esattamente in località Punta Scifo, sul promontorio di Capocolonna, a sud della città pitagorica – dove la Procura della Repubblica, con decreto d’urgenza, emesso dal sostituto…

Leggi tutto »