MediterraneiNews.it

Arena (VV), ha tagliato 45 alberi in un terreno comunale: arrestato

Nel corso della mattinata odierna, i militari della Stazione Carabinieri di Arena, unitamente al personale della Stazione Carabinieri Forestale di Serra San Bruno, nel corso di un preordinato servizio volto alla repressione dell’annosa problematica, propria del territorio montano delle Serre Vibonesi, afferente i furti di legname e il consequenziale abbattimento di alberi non contrassegnati, traevano in arresto in flagranza di reato Mimmo Barilaro, classe ’67, originario di Arena.

Nello specifico, i militari, a seguito di un servizio di osservazione compiuto in località “Gatto”, dopo aver tenuto sotto controllo il terreno ove era in corso il furto di legname, hanno atteso l’arrivo del soggetto, successivamente identificato proprio nel Barilaro che, con la propria motosega, ha iniziato a tagliare le piante di acacia. Da qui è scattato il blitz dei carabinieri della Stazione di Arena che sono intervenuti per bloccare il soggetto mentre era intento a tagliare proprio gli alberi in questione.

I successivi accertamenti hanno permesso di appurare la proprietà del fondo; è stato, infatti, verificato che il terreno è di proprietà comunale ed allo stesso tempo è stato constatato che il soggetto non possedeva alcuna autorizzazione al taglio degli alberi. Tale violazione ha comportato anche l’emissione di una sanzione amministrativa pari a mille euro.

Il Barilaro, quindi, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato ristretto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito per direttissima.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Rosarno, rubano nel cantiere della costruenda caserma dei Carabinieri – Video

Si sono introdotti in un cantiere aperto in un edificio confiscato alla cosca di ‘ndrangheta dei Bellocco e destinato alla nuova caserma dei carabinieri di Rosarno per rubare utensili da lavoro e carpenteria, ma sono stati individuati ed arrestati dagli stessi militari. Roberto Amato, di 28 anni, Alessandro Amato (22),…

Leggi tutto »

Vibo Marina, scoperti 4 lavoratori in nero presso un noto ristorante

I finanzieri del neo istituito Gruppo di Vibo Valentia, nel corso di un controllo in materia di sommerso da lavoro, hanno scoperto quattro lavoratori in nero impiegati all’interno di un noto ristorante della frazione Marina del capoluogo. L’operazione di servizio, che ha avuto origine dallo sviluppo di una mirata attività informativa, svolta…

Leggi tutto »