MediterraneiNews.it

Isola di Capo Rizzuto (KR), anziana chiusa all’interno di un veicolo mentre la badante fa il bagno

I militari della Stazione di Cutro (Kr) hanno denunciato in stato di libertà due coniugi, di origini moldave, residenti a Mesoraca, di 38 anni lui e 41 lei, badante, per il reato di abbandono di persone minori o incapaci.

Nel tardo pomeriggio di ieri gli operanti sono intervenuti in località Le Castella di Isola di Capo Rizzuto, a seguito di segnalazione di alcuni passanti circa la presenza di una donna, chiusa in un’autovettura intestata ai suddetti, successivamente identificata in una sessantasettenne, originaria della provincia di Crotone e residente nel varesotto, affetta da demenza senile del tipo alzheimer, soccorsa poi mediante forzatura del vetro.

La vittima, in evidente stato catatonico, era stata chiusa dalla propria badante e dal marito di quest’ultima all’interno del veicolo, parcheggiato al sole, mentre i due facevano un bagno a mare. La donna, che non versa in pericolo di vita, è stata accompagnata da personale medico, intervenuto sul posto, presso il pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Crotone, per essere sottoposta ad accertamenti.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Soriano Calabro (VV), la bella storia di Birillo: un cucciolo di cane provento di furto, ritrovato dai Carabinieri

Nel corso degli ultimi giorni, i militari della Stazione Carabinieri di Soriano Calabro hanno deferito in stato di libertà due soggetti originari di Soriano, fratelli tra di loro, di anni 63 e 60, per il reato di furto. Il 25 febbraio, infatti, un cittadino originario di Sorianello aveva denunciato il…

Leggi tutto »

Joppolo: incendio distrugge la notta scorsa un autovettura.

Salgono a 33 i mezzi incendiati dall’inzio dell’anno. L’ultimo episodio si è verificato a Joppolo piccolo comune costiero del vibonese dove un autovettura ha preso fuoco per cause che sono ancora in corso d’accertamento. Sul posto si sono come sempre prontamente recati sia i Vigili del fuoco che hanno provveduto…

Leggi tutto »