Maida (CZ), nasce il premio Astrea per sollecitare la società civile nella lotta alle mafie
Maida (CZ), nasce il premio Astrea per sollecitare la società civile nella lotta alle mafie

MediterraneiNews.it

Maida (CZ), nasce il premio Astrea per sollecitare la società civile nella lotta alle mafie

In Calabria nasce il “Premio Nazionale Astrea“, riconosciuto dal Ministero di Grazia e Giustizia, con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia.

“Intendiamo testimoniare ammirazione, gratitudine ed affetto a quelle personalità italiane che hanno offerto una testimonianza d’impegno, di coerenza e di coraggio particolarmente significativa nella propria azione sociale e politica contro la violenza e l’ingiustizia – afferma il presidente, Piera Dastoli – in modo particolare a quanti hanno profuso il loro impegno in difesa e per la promozione dei valori della libertà, della democrazia e della legalità”.

La manifestazione, che si svolgerà il 7 settembre a Maida presso l’Hotel “John Stuart”, vedrà protagonisti magistrati, scrittori, giornalisti, artisti, imprenditori, che si sono contraddistinti nei rispettivi settori per aver messo al primo posto i valori della legalità e condotto il proprio lavoro con eticità e correttezza.
“E’ necessario essere contro la corruzione, le illegalità e i soprusi, contro i violenti, contro i corrotti, contro i silenzi complici, contro le varie concussioni, contro gli indifferenti – dichiara Massimo Mercuri, direttore artistico – ma è più importante essere per costruire percorsi e spazi di libertà, impegno, cittadinanza, legalità e giustizia”.

A breve saranno resi noti i prestigiosi ospiti che hanno sposato gli intenti degli organizzatori ed assicurato la loro presenza, nonché i partners privati ed istituzionali che supporteranno l’evento.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Aldo Moro e l’Intelligence. A 39 anni dall’assassinio dello statista democristiano per mano delle brigate rosse, una giornata di studio all’UNICAL, per non dimenticare.

“Aldo Moro e l’intelligence”. Il senso dello Stato e la responsabilità del potere”. É questo il tema della giornata di studi organizzata a Rende sabato 13 maggio 2017 dalle 9 alle 18 presso l’aula “Umberto Caldora” dell’Università della Calabria. L’evento, promosso dal Centro Studi di Documentazione Scientifica sull’Intelligence dell’ateneo calabrese, si…

Leggi tutto »

Al Sistema Bibliotecario Vibonese si parlerà di Intelligence e guerra dell’informazione.

Nuovo interessantissimo appuntamento di alto profilo culturale quello che il Sistema Bibliotecario Vibonese, diretto dal prof. Gilberto Floriani – che si segnala ancora una volta per ospitare eventi che ci permettono di gettare un occhio su “universi” di cui poco sappiamo – ospiterà il 27 Febbraio prossimo alle ore 17.30….

Leggi tutto »
Maida (CZ), nasce il premio Astrea per sollecitare la società civile nella lotta alle mafie