MediterraneiNews.it

Governo Conte bis. Nominati 42 sottosegretari e 10 vice ministri

Dopo giorni di tensione e negoziato sono bastati 10 minuti al Consiglio dei Ministri per nominare sottosegretari e viceministri. Sono un totale di 52 gli incarichi di sottogoverno, di cui 42 sottosegretari e 10 viceministri: è quanto emerge dalla riunione del Consiglio dei Ministri in corso a Palazzo Chigi. La maggioranza va al Movimento 5 Stelle con 21 incarichi, di cui 6 viceministri. Al Pd vanno 18 sottosegretari e 4 viceministri, a Leu 2 sottosegretari e 1 a Maie. Lunedì il giuramento Il giuramento dei sottosegretari si terrà lunedì mattina. Lo ha detto il ministro dei Giovani e lo Sport, Vincenzo Spadafora, al termine del Cdm. Ecco l’elenco completo:

Presidenza consiglio dei ministri: Mario Turco (programmazione economica e investimenti) Andrea Martella (editoria) Rapporti con il parlamento: Gianluca Castaldi Simona Malpezzi Affari UE, Laura Agea. Esteri: Emanuela Del Re VM Manlio Di Stefano Marina Sereni VM Ivan Scalfarotto Riccardo Merlo. Interni: Vito Crimi VM Carlo Sibilia Matteo Mauri VM Achille Variati. Giustizia: Vittorio Ferraresi Andrea Giorgis. Difesa: Angelo Tofalo Giulio Calvisi. Economia: Laura Castelli VM Alessio Villarosa Antonio Misiani VM Pierpaolo Baretta Cecilia Guerra. MiSE: Stefano Buffagni VM Alessandra Todde Mirella Liuzzi Gianpaolo Manzella Alessia Morani. Politiche agricole: Giuseppe L’Abbate. Ambiente: Roberto Morassut. MIT: Giancarlo Cancelleri VM Roberto Traversi Salvatore Margiotta. Lavoro: Stanislao Di Piazza Francesca Puglisi. Istruzione: Lucia Azzolina, Anna Ascani, VM Giuseppe De Cristofaro Cultura: Anna Laura Orrico e Lorenza Bonaccorsi. Salute: Pierpaolo Sileri VM Sandra Zampa.

Fonte Rainews

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Foibe. Genocidio di quasi diecimila italiani, cattolici, liberaldemocratici, socialisti, fascisti, uomini di chiesa, donne, anziani e bambini.

Le foibe sono cavità carsiche di origine naturale con un ingresso a strapiombo. È in quelle voragini dell’Istria che fra il 1943 e il 1947 furono gettati, vivi e morti, quasi diecimila italiani. E’ il “Giorno del Ricordo”, appena 15 giorni dopo il “Giorno della Memoria”. La Shoah e le Foibe si…

Leggi tutto »

Oltre mille i comuni al voto alle amministrative di giugno.

Si voterà l’11 giugno per il turno delle elezioni amministrative. Lo ha stabilito il ministro dell’Interno, Marco Minniti, con proprio decreto. L’eventuale turno di ballottaggio per l’elezione diretta dei sindaci avrà luogo domenica 25 giugno. Sono 1021 i comuni chiamati alle urne per il rinnovo dei rispettivi consigli comunali. Di questi ben…

Leggi tutto »