A Nicotera, Limbadi e Joppolo i ragazzi partecipano a #KidsTakeOver
A Nicotera, Limbadi e Joppolo i ragazzi partecipano a #KidsTakeOver

MediterraneiNews.it

A Nicotera, Limbadi e Joppolo i ragazzi partecipano a #KidsTakeOver

Nella giornata di ieri, in occasione del 30° Anniversario della Convenzione Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, alcune delegazioni di alunni delle scuole Primarie e Secondarie di I grado di Nicotera, Limbadi e Joppolo, sono state accolte nei rispettivi Comuni dai rappresentanti delle amministrazioni per la manifestazione proposta da Unicef Italia, #KidsTakeOver “I bambini prendono la parola”.

Limbadi

A Limbadi le classi II A e III C della Media dell’Istituto Omnicomprensivo “B. Vinci” del dirigente scolastico Marisa Piro, sono state ricevute dal Prefetto Antonio Reppucci, presso l’edificio comunale del paese.

Nicotera

Così i ragazzi di Joppolo e Nicotera facenti parte dell’Istituto Comprensivo “Antonio Pagano” del dirigente scolastico Giuseppe Sangeniti, hanno raggiunto i propri Municipi dove hanno esibito e commentato i cartelloni, realizzati da loro stessi, che rappresentano i Diritti dei bambini, proponendo alcune iniziative per migliorare il paese e la scuola. A Nicotera sono stati accolti dall’assessore all’istruzione Lorella Destefano e dal vicesindaco Valeria Caronte.

A Limbadi, è stato chiesto di illuminare di blu la scuola o un monumento della cittadina, per rappresentare la vicinanza del paese all’Unicef. Il prefetto è stato molto disponibile ad ascoltare i ragazzi, infatti, in serata, il Comune è stato illuminato. Ha invitato poi i ragazzi a visitare la biblioteca comunale, proponendogli di passarci il loro tempo libero. “E’ la cultura a fare la differenza – ha affermato -, la lettura è importante quanto lo studio, per voi giovani che sarete il futuro del paese”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Cessaniti (VV), rinvenute all’interno di un materasso pistola e cartucce

Nel corso della mattinata i carabinieri della locale Stazione assieme alle unità cinofile dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria hanno eseguito una perquisizione domiciliare a carico di C.S. classe ’46, pregiudicato cessanitese, che ha dato esito positivo venendo rinvenuta, all’interno di un materasso, a sua volta contenuto in un armadio, una…

Leggi tutto »

La Compagnia di Tropea saluta il maggiore Dario Solito dopo due anni di intensa e proficua attività investigativa

Dopo due anni di intensa attività investigativa, il maggiore Dario Solito, 35 anni di Taranto, lascia la Compagnia di Tropea dove sarà sostituito dal capitano Nicola Alimonda, comandante del Nucleo investigativo dei carabinieri di Palermo. Due anni di lavoro continuo, ma soprattutto proficuo, quelli di Solito, giunto a Tropea a fine 2016….

Leggi tutto »
A Nicotera, Limbadi e Joppolo i ragazzi partecipano a #KidsTakeOver