Coronavirus, anche "Il parco dei sogni" sposa la raccolta fondi a favore dell'ospedale di Vibo Valentia
Coronavirus, anche "Il parco dei sogni" sposa la raccolta fondi a favore dell'ospedale di Vibo Valentia

MediterraneiNews.it

Coronavirus, anche “Il parco dei sogni” sposa la raccolta fondi a favore dell’ospedale di Vibo Valentia

L’associazione nicoterese di promozione sociale “Il Parco dei Sogni“, nel pieno rispetto delle sue finalità statutarie, sposa l’iniziativa promossa dall’associazione “Valentia” guidata dal giovane Anthony Lo Bianco.
Una campagna di raccolta fondi destinata al nosocomio vibonese per l’acquisto dell’occorrente necessario per far fronte all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Un appello che le responsabili del Centro educativo didattico intendono consegnare  alla sensibilità della cittadinanza di Nicotera, Limbadi e Joppolo e frazioni.
Qui di seguito riportiamo integralmente la lettera che nella giornata di oggi è stata inviata ai donatori che hanno già elargito la donazione.
“Caro/a donatore,
vogliamo sinceramente ringraziarti per la tua donazione a favore della raccolta fondi per il nostro ospedale.
Come sai, abbiamo creato questa raccolta fondi per poter acquistare quanto più materiale possibile, per provare a sopperire a delle carenze o chiamiamole lacune, del nostro servizio sanitario ed il tuo contributo è stato significativo per raggiungere un risultato a dir poco eccezionale.
E’ un momento difficile in cui il Covid-19  ha creato sgomento sull’intera comunità, una spada di Damocle, che tutti, purtroppo, ci portiamo in ogni azione del nostro percorso quotidiano.
Ci sono uomini e donne impegnate ogni giorno con il lavoro, spesso esposti ad emergenze e rischi derivante dall’emergenza sanitaria.
Da giorni lavoriamo per voi, contattando  aziende, fornitori, farmacie e rivenditori, per provare ad acquistare quanto più materiale possibile al miglior costo.
Quotidianamente ci siamo confrontati con i medici, gli infermieri ed i dirigenti dell’ASP, coloro i quali conoscono realmente le mancanze all’interno della struttura.
Con questo messaggio vogliamo condividere con voi, alcune delle nostre prime spese, infatti in data odierna abbiamo consegnato:
-2000 litri di disinfettante per ambienti;
-100 KG di disinfettante gel;
-quasi 90 tute monouso(introvabili)-
 20 scatoloni contenenti 25 paia cad. di copriscarpe monouso.
In più, pochi minuti fa, abbiamo chiuso il contratto per l’acquisto di due letti da terapia intensiva, che già nei prossimi giorni saranno disponibili presso la struttura ospedaliera di Vibo.
Dalla giornata di domani, comunicheremo quotidianamente gli acquisti.
Lo diciamo con il cuore, il vostro altruismo,  ci da la forza di continuare a sperare, e tutti insieme vinceremo.
Gli obiettivi variano praticamente quotidianamente, con la somma rimasta acquisteremo monitor multifunzionali, altre tute, occhiali protettivi, guanti e mascherine.
Stiamo valutando, in base alla
Disponibilità economica, anche l’acquisto di 1o più ventilatori polmonari. Ovviamente più alta sarà la somma, più materiale e/o strumentazione potremo acquistare, in base alle richieste dell’ASP”.
Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Nicotera, i piccoli dell’Infanzia recitano per i più sfortunati

Una recita dedicata ai più sfortunati, a chi vive in difficoltà. Ci hanno pensato i piccoli della scuola dell’Infanzia del dirigente scolastico Marisa Piro, proponendo la manifestazione “Un Natale speciale”, un evento che ha voluto mettere in risalto la semplicità dei bambini di vivere il Natale, ma, soprattutto l’importanza di…

Leggi tutto »

Nicotera, l’Asd si prepara in vista della nuova stagione

L’Asd Nicotera vincitrice del campionato di Terza categoria e partecipante al campionato di Seconda per l’annata 2018/2019, ha vinto la sua ennesima partita, questa volta contro la caduta di un muro che avrebbe compromesso l’imminente stagione sportiva.    Come è solita fare, la società del presidente Mario Solano si è…

Leggi tutto »
Coronavirus, anche "Il parco dei sogni" sposa la raccolta fondi a favore dell'ospedale di Vibo Valentia