Vibo Valentia, organizzano un festino e si nascondono sul tetto per sfuggire alla polizia
Vibo Valentia, organizzano un festino e si nascondono sul tetto per sfuggire alla polizia

MediterraneiNews.it

Vibo Valentia, organizzano un festino e si nascondono sul tetto per sfuggire alla polizia

Alle ore tre della scorsa notte, due pattuglie della Squadra Volante con il loro intervento hanno interrotto un’allegra riunione di giovani che, a causa della temporanea chiusura dei locali pubblici cittadini, avevano pensato bene di incontrarsi proprio nell’abitazione privata del titolare di uno di essi.

Richiamati dalla diffusione di musica ad altissimo volume da un appartamento del centro cittadino, gli operatori ne hanno identificato il proprietario, un trentaduenne vibonese con precedenti di polizia, invitandolo a moderare il volume della musica, che, data l’ora, arrecava disturbo agli abitanti del quartiere. All’interno dell’abitazione, disseminata di bicchieri e bottiglie, ed in cui si percepiva chiaramente un forte odore di alcool, gli agenti hanno constatato la presenza di tre donne e due uomini di età compresa tra i venti ed i trentuno anni, intenti a fumare e consumare alcoolici.

Nel corso dell’intervento, gli operatori si sono accorti che alcuni dei partecipanti al festino si erano pericolosamente allontanati dal tetto per non essere identificati ed hanno così individuato altri tre giovani tra i ventuno e i ventisei anni, tra cui due ragazze, che avevano raggiunto un balcone vicino. I tre sono stati, quindi, aiutati a ripercorrere in sicurezza il tragitto inverso lungo il tetto per raggiungere l’abitazione da cui si erano allontanati.

Tutti i presenti sono stati avvisati che si sarebbe proceduto nei loro confronti ad elevare le sanzioni amministrative previste nei casi di violazione delle norme in tema di contenimento della diffusione del virus, e, certamente nei confronti del proprietario della casa adibita a bar, si procederà anche alla denuncia all’Autorità Giudiziaria per il reato di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Federalberghi chiama a raccolta i sindaci dei comuni costieri vibonesi per programmare l’estate 2018.

Dalla Federalberghi Vibo Valentia riceviamo e pubblichiamo integralmente. “La stagione turistica estiva 2017 ha sicuramente rappresentato un anno importante per il comparto turistico Calabrese in generale, e della Costa degli Dei più in particolare, sia in termini di presenze che di giro d’affari. Questo risultato conferma un trend positivo iniziato nel…

Leggi tutto »

Le buche che da mesi costellano le strade del capoluogo continuano a fare bella mostra di sé. Sempre più ampie, sempre più profonde, sempre più pericolose. Eppure sono ormai trascorsi due mesi dal momento in cui la commissione straordinaria (Adolfo Valente, Michela Fabio, Nicola Auricchio) ha dato disposizioni per l’immediata…

Leggi tutto »
Vibo Valentia, organizzano un festino e si nascondono sul tetto per sfuggire alla polizia