MediterraneiNews.it

Vibo: interessante iniziativa del Museo Archeologico “Capialbi” in occasione della Giornata nazionale del paesaggio,

Mercoledì 14 marzo 2018 il Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi” di Vibo Valentia con visite guidate e proiezione video propone, in occasione della Giornata nazionale del paesaggio, un approfondimento per evidenziare il territorio dell’antica Hipponion con particolare riferimento alla prestigiosa storia del Castello che ospita il museo.

Risalente all’XI secolo il Museo è diviso in quattro sezioni principali: reperti da edifici sacri, da necropoli, da collezioni private tra cui quella del Conte Capialbi, e materiali d’età romana. L’allestimento attuale segue un ordine cronologico e topografico e comprende materiali provenienti dalla città e dalle zone archeologiche nei dintorni, arricchite da alcune collezioni otto-novecentesche.

L’iniziativa è quindi in linea con i dettami della Giornata nazionale del paesaggio che mira a  trasmettere alle giovani generazioni il messaggio che la tutela del paesaggio e lo studio storico costituiscono valori culturali ineludibili.

Il Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi” di Vibo Valentia, diretto da Adele Bonofiglio, afferisce al Polo Museale della Calabria, guidato da Angela Acordon.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Il Maestro Calandruccio a Lamezia il prossimo 25 marzo.

Il nostro concittadino e amico M° Romolo Calandruccio, sarà a Lamezia terme, il prossimo 25 marzo, alle ore 10.30, all’Auditorium “Tommaso campanella” e al Castello di Maida, alle ore 18.30 della stessa giornata, per un grande evento musicale che si snoda in una serie di appuntamenti con vari artisti, iniziati…

Leggi tutto »

Continua la protesta dei dipendenti della Provincia.

Continua lo stato di agitazione dei dipendenti provinciali che da ben cinque mesi non percepiscono lo stipendio e che stamattina hanno occupato l’ufficio Suap. Alcuni lavoratori durante l’occupazione hanno accusato dei malesseri frutto anche della tensione emotiva accumulata in questi mesi. La nuova protestaè scattata in risposta al trasferimento dei…

Leggi tutto »