MediterraneiNews.it

Rosarno, per Medici diritti umani “disastrose” le condizioni di vita dei migranti impiegati nella raccolta degli agrumi

“Disastrose condizioni di vita dei migranti impiegati nella raccolta degli agrumi nella Piana di Gioia Tauro, ed in particolare nella grande baraccopoli di San Ferdinando dove si trovano attualmente circa 1.500 persone e dove due giorni fa un nuovo incendio, il secondo nell’arco di un mese, ha provocato il ferimento di tre migranti”. E’ quanto riferito al sottosegretario all’Interno, Domenico Manzione, da una delegazione di Medici per i Diritti umani, Alberto Barbieri e Giulia Bari.
Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Nicotera. Avviato il Mercatino di Natale, nonostante il maltempo. Prossimo appuntamento il 4 gennaio e poi tutti i giovedì dell’anno.

Si è avviato il Mercatino di Natale a Nicotera. La Coldiretti nel progetto Campagna Amica ha inserito anche Nicotera quale centro importante per la valorizzazione dei prodotti locali. Per Coldiretti è importante essere a Nicotera la Città della Dieta Mediterranea dove tale stile di vita mediterraneo, si identifica con i…

Leggi tutto »

Oliverio al Lingotto: “Il Sud può fare da volano alla crescita del paese”.

Nel corso della sua partecipazione alla manifestazione promossa da Matteo Renzi al Lingotto di Torino, il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, è intervenuto sui problemi dello sviluppo e del Mezzogiorno. “Il Sud –ha detto Oliverio- può essere il motore di una nuova crescita dell’intero Paese.Bisogna crederci ed assumere questo…

Leggi tutto »