MediterraneiNews.it

Al Sistema Bibliotecario Vibonese si parlerà di Intelligence e guerra dell’informazione.

Nuovo interessantissimo appuntamento di alto profilo culturale quello che il Sistema Bibliotecario Vibonese, diretto dal prof. Gilberto Floriani – che si segnala ancora una volta per ospitare eventi che ci permettono di gettare un occhio su “universi” di cui poco sappiamo – ospiterà il 27 Febbraio prossimo alle ore 17.30.

Questa volta infatti, nelle austere sale del complesso Santa Chiara, si parlerà di Intelligence economica e guerra dell’Informazione. Un tema delicato, sopratutto vista l’attuale fase storica che sta vivendo l’Occidente. L’occasione sarà la presentazione del Libro di Mario Caligiuri (docente universitario all’Unical e già assessore alla cultura della Regione Calabria), Giuseppe Gagliano e  Laris Gaiser (entrambi accademici), edito da Rubettino e che ha proprio questo titolo.

“L’esigenza di un’efficace attività di intelligence economica – si legge nella prefazione del volume scritta del generale Carlo Jean – in grado di sostenere i processi decisionali pubblici e privati è stata avvertita da tutti i grandi Stati, che si sono dotati di un apparato di intelligence economica a sostegno delle politiche economiche, tecnologiche e monetarie che devono svolgere. Il ciclo dei rapporti Stato-Mercato, che aveva visto la parziale supremazia del secondo, si sta progressivamente rovesciando. Il paese che più di ogni altro si è interessato allo sviluppo della nuova disciplina è stato la Francia. Il merito principale della ricerca che presentiamo consiste nel tentativo di adattare l’esperienza francese alle particolari condizioni istituzionali e anche culturali dell’Italia. Si tratta di un contributo importante. È necessario che si sviluppi una riflessione sul come adeguare i nostri ordinamenti all’esigenza di una competizione globale, che non è più, o almeno non solo, fra le grandi imprese, ma fra gli Stati”.

Ad introdurre i lavori sarà Maria Murmura Folino, Presidente dell’associazione Pro Fondazione Antonino Murmura che è in patnership con lo stesso SBV per la presentazione di questo libro. A seguire, interverranno Andrea Lanza (Docente all’università Bocconi di Milano) e Stefano Dodaro (Direttore della scuola agenti della polizia di stato).

Molto soddisfatto di poter ospitare questo evento è lo stesso Direttore Floriani che si è detto felice di “accogliere questi illustri ospiti e un amico come Mario Caligiuri visto che lui e’ stato per cinque anni assessore alla cultura e quindi conosce le difficoltà’ delle biblioteche della nostra Calabria e comprende l’importanza di iniziare dalla cultura per migliorare la nostra bella terra”.

Nell’occasione, anche noi di Mediterraneinews.it, facciamo gli auguri per questa sua nuova opera al Prof Caligiuri di cui ci pregiamo di avere la collaborazione per questa testata.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

A Ionadi al via la rassegna “CinemaEstate ideata dal comune e dal Sistema Bibliotecario Vibonese.

L’amministrazione comunale di Iondi e il Sistema bibliotecario vibonese, il polo culturale d’eccellenza guidato dal prof. Gilberto Floriani, hanno dato vita alla rassegna Cinemaestate che ha preso il via ieri sera alle 21.00 a Piazza Roma con la proiezione del film “Oceania” di Ron Clements e John Musker. Il 27…

Leggi tutto »

CALIGIURI. INTELLIGENCE E BENI CULTURALI ALL’UNIVERSITA’ DI REGGIO CALABRIA

REGGIO CALABRIA (30.3.2018) – “Intelligence e beni culturali”. Questo il tema del seminario che Mario Caligiuri, Direttore del Master in Intelligence dell’Università della Calabria, ha tenuto all’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria durante il percorso formativo del Master in Politiche di sviluppo e gestione delle risorse culturali, ambientali e territoriali promosso dal…

Leggi tutto »