MediterraneiNews.it

Catanzaro. Alle comunali si prospetta al momento una corsa a quattro.

cabina elettorale

Sicuramente i giorni che ancora mancano per la presentazione delle liste, potrebbero riservarci ancora qualche sorpresa. Ma al netto di queste, al momento, la corsa al palazzo municipale del capoluogo di regione dovrebbe essere una corsa a quattro.

A cercare la riconferma sarà innanzitutto il sindaco uscente Sergio Abramo che sarà sostenuto da una coalizione di centrodestra. Abramo, 59 anni, imprenditore è già stato sindaco della città dal 1997 al 2005 e poi dal 2012 ad oggi.

A sfidarlo sarà innanzitutto il candidato del centrosinistra e di diverse liste civiche, il democrativo Vincenzo Ciconte, 58 anni, docente universitario e cardiologo. Della partita sarà ache il Movimento 5 stelle che ha individuato col solito metodo delle primarie online, il proprio candidato a sindaco, nella persona di Laura Granato. E in lizza infine, ci sarà anche, come espressione della società civile, il professore universitario, Nicola fiorita.

Sembrerebbe invece tramontata e non senza polemiche, l’ipotesi di una lista centrista con a candidato a sindaco, Antonio De Marco.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Pedagogia, Seminario di Mario Caligiuri e Tiziana Iaquinta all’Università “Magna Grecia” di Catanzaro su “La società della disinformazione tra democrazia e intimità”.

All’Università “Magna Graecia” di Catanzaro si è svolto il seminario “La società della disinformazione tra democrazia e intimità” nell’ambito del Corso di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia cognitiva Hanno relazionato Tiziana Iaquinta, docente di Pedagogia generale e sociale presso l’ateneo catanzarese, e Mario Caligiuri, professore di prima fascia…

Leggi tutto »

Catanzaro, la Guardia di Finanza arresta due dirigenti dell’Asp e sospende dal servizio per un anno 7 persone tra dirigenti e funzionari. Sequestrati oltre 300 mila euro – VIDEO

Nella mattinata odierna i Finanzieri del nucleo di Polizia tributaria di Catanzaro hanno eseguito, nella provincia di Catanzaro e a Crotone, misure cautelari personali e reali nei confronti di 12 dipendenti pubblici, dirigenti e funzionari dell’azienda sanitaria provinciale di Catanzaro. Il provvedimento è stato emesso dal giudice per le indagini…

Leggi tutto »