MediterraneiNews.it

Catanzaro. Alle comunali si prospetta al momento una corsa a quattro.

cabina elettorale

Sicuramente i giorni che ancora mancano per la presentazione delle liste, potrebbero riservarci ancora qualche sorpresa. Ma al netto di queste, al momento, la corsa al palazzo municipale del capoluogo di regione dovrebbe essere una corsa a quattro.

A cercare la riconferma sarà innanzitutto il sindaco uscente Sergio Abramo che sarà sostenuto da una coalizione di centrodestra. Abramo, 59 anni, imprenditore è già stato sindaco della città dal 1997 al 2005 e poi dal 2012 ad oggi.

A sfidarlo sarà innanzitutto il candidato del centrosinistra e di diverse liste civiche, il democrativo Vincenzo Ciconte, 58 anni, docente universitario e cardiologo. Della partita sarà ache il Movimento 5 stelle che ha individuato col solito metodo delle primarie online, il proprio candidato a sindaco, nella persona di Laura Granato. E in lizza infine, ci sarà anche, come espressione della società civile, il professore universitario, Nicola fiorita.

Sembrerebbe invece tramontata e non senza polemiche, l’ipotesi di una lista centrista con a candidato a sindaco, Antonio De Marco.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Lamezia Terme ha compiuto 50 anni.

Cinquant’anni fa nasceva il comune di Lamezia Terme. Risale difatti al 4 gennaio 1968 a seguito dell’unione amministrativa dei precedenti comuni di Nicastro, Sambiase e Sant’Eufemia Lamezia. Nicastro l’ex comune ha una storia radicata iniziatasi tra il IX e il X secolo in pieno dominio bizantino in Calabria. A Sambiase e Sant’Eufemia Lamezia sono state invece ritrovate le rovine dell’antica città di Terina. Nicastro era…

Leggi tutto »

Giuseppe Mangialavori escluso dal consiglio regionale.

“Il Tar della Calabria ha dichiarato la mia decadenza dalla carica di consigliere regionale. Il mio posto sarà occupato da Wanda Ferro alla quale auguro un proficuo lavoro ricco di positivi e fecondi risultati politici e amministrativi”. E’ questo l’incipit di un lungo post pubblicato oggi sui social network, con il…

Leggi tutto »