MediterraneiNews.it

L’ultima fatica letteraria di Pier Franco Bruni

Camaleontico, poliedrico e imprevedibile, Pierfranco Bruni è uno scrittore estremamente versatile che spazia con competenza dal romanzo alla poesia, dai saggi agli articoli. A distanza di un anno dall’uscita in libreria del suo ultimo e fortunato libro, intitolato “Il viaggio accanto”, lo scrittore ci presenta un nuovo progetto editoriale in digitale “il canto.vento”, pubblicato sempre con la Ferrari Editore. Un lavoro originale, sulla linea di confine tra prosa e poesia, con un sottotitolo foriero non solo di una ricerca legata alla dimensione più intima dello scrittore, sempre tesa all’emozione, ma anche di anticipazioni e novità: preview di un romanzo.favola che verrà. Una breve anteprima che anticipa l’uscita di un prossimo romanzo o racconto con elementi o spunti favolistici. Al momento l’autore non ha rilasciato interviste, ma la Ferrari ha confermato l’uscita per gli inizi dell’autunno.

Materializzare il vento, renderlo tangibile, udibile come un canto non è un’impresa semplice, eppure (sono gli eppure che spesso fanno la differenza) Pierfranco Bruni con il suo nuovo libro c’è riuscito. Un canto.vento metaforico, mediterraneo che rigenera magicamente e completa con l’incanto dell’immaginazione la storia di Odisseo e le sue dis-avventure. Un esprite de finesse che, applicato ai temi classici, crea un sistema di equilibri di grande forza espressiva. Attraverso un racconto che diventa poesia, Pierfranco Bruni, anticipatore di se stesso, ci presenta la preview di un romanzo.favola che verrà. Un libro intrigante, dominato da una dimensione misteriosa e irrevocabile, simile a quella del sogno, accompagnato da una prefazione di Francesca Londino.

 

Pierfranco Bruni, scrittore, poeta, italianista e critico letterario. Direttore archeologo del progetto Etnie/Letteratura del Mibact e ambasciatore arbëresh nel mondo. Ha viaggiato molto, approdando a Vienna come in Turchia, dove ha avuto sempre contatti con importanti istituzioni culturali pubbliche e private. Ha ricevuto tre volte il Premio alla Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri. La passione per la letteratura ha ispirato fin dall’inizio la sua attività di acuto saggista e di narratore. Il suo stile analitico gli permette di fornire visioni sempre inedite su tematiche letterarie, filosofiche e metafisiche. Ha al suo attivo numerosi articoli, saggi e studi apparsi su riviste specialistiche, in volumi collettanei e in proceedings di conferenze, mentre ha pubblicato molti libri in qualità di autore. È candidato al Premio Nobel per la Letteratura.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Sistema Bibliotecario Vibonese, al via i laboratori creativi di Natale.

Nuovo appuntamento con la creatività al Sistema Bibliotecario Vibonese (SBV) che terrà nei prossimi giorni i Laboratori Creativi di Natale. Per quanto riguarda i bambini dai 4 anni in su, si parte giovedì 30 novembre dalle ore 16.00 alle ore 18.00 con “… 1, 2 e 3 quanti giorni mancano…

Leggi tutto »

Coldiretti Calabria: Con etichetta di origine obbligatori su pasta e riso, reddito alle aziende Calabresi”.

“E’ scattato l’obbligo di indicare obbligatoriamente in etichetta l’origine del grano utilizzato nella pasta con l’entrata in vigore dei due decreti interministeriali sull’ indicazione dell’origine obbligatoria del riso e del grano per la pasta in etichetta. L’etichetta di origine obbligatoria permette di conoscere l’origine del grano impiegato nella pasta e…

Leggi tutto »