MediterraneiNews.it

Filogaso, tre fermati accusati di tentata rapina.

Nuova operazione condotta dalle forze dell’ordine – nello specifico, i militari del Nucleo operativo radiomobile dei carabinieri di Vibo Valentia, insieme ai colleghi della Stazione di Maierato – sul territorio provinciale che hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto a carico di tre giovani di Acquaro – Francesco Tarzia, Giuseppe Tarzia e Sandro Ganino – ritenuti autori di una tentata rapina impropria ai danni di alcuni abitanti di Filogaso avvenuta l’8 dicembre scorso.

Questa operazione si inserisce nel quadro di una attività investigativa e repressiva seguita all’escalation di furti in abitazione registrati nel piccolo centro urbano che ha fruttato ai ladri un bottino di una certa consistenza.

Durante le perquisizioni effettuate nel corso dell’operazione in questione in casa di uno due fermati sono state ritrovati due fucili e 130 cartucce. I tre fermati sono stati tradotti nella casa circondariale di Vibo Valentia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Stefanaconi: convegno l’11 Maggio, per commemorare il quarantennale dell’assassinio di Aldo Moro.

A 40 anni dall’anniversario della scomparsa del leader democristiano Aldo Moro assassinato nel 1978 dalle Brigate Rosse, l’amministrazione comunale di Stefanaconi ha organizzato un convegno incentrato sulla figura dello statista dal titolo “Aldo Moro – protagonista della democrazia italiana – le ragioni di un omicidio”, che si terrà il prossimo…

Leggi tutto »

Agguato ad Acquaro si cercano i killer

Ancora sangue e scene da far west nel vibonese. Un morto ed un ferito, è il tragico bilancio di una sparatoria avvenuta ieri, poco dopo le ore 20 ad Acquaro, piccolo centro dell’Alto Mesima con un morto, Rosario Mazza di 22 anni e un ferito grave, suo fratello Simone Mazza di appena 18…

Leggi tutto »