MediterraneiNews.it

Joppolo, il gruppo consiliare di maggioranza invita il consigliere Taccone a rassegnare le proprie dimissioni

“Considerato che il gruppo consiliare “Insieme per ricominciare” fonda le proprie radici e convinzioni nella lotta a qualsiasi tipo di criminalità soprattutto a quella organizzata, invita il consigliere Taccone a rassegnare le proprie dimissioni”.

Esordisce così il gruppo consiliare di maggioranza  “Insieme per Ricominciare”, che, attraverso una nota, chiede le dimissioni di Mimmo Taccone l’ormai “famoso” consigliere comunale che, dopo la morte del boss Totò Riina, aveva chiesto su Facebook un “minuto di silenzio”.

“Un’istituzione pubblica – affermano i consiglieri di maggioranza -, quale un’amministrazione comunale, ha a cuore l’educazione alla legalità, il contrasto alla mentalità mafiosa e il sostegno ai tanti “boni viri” che ogni giorno lottano contro la criminalità. L’immenso dolore provocato a tante persone direttamente ed indirettamente da chi, come il boss mafioso Salvatore Riina, si è macchiato di delitti efferati, non può e non deve essere dimenticato, ma va ricordato soprattutto alle giovani generazioni perché rimanga vivo ed indelebile. Ciò premesso il gruppo consiliare “Insieme per Ricominciare” avendo appreso solo in data 20 dicembre di quanto postato su Facebook in data 17 novembre 2017 dal consigliere Domenico Taccone, prende atto delle motivazioni da lui addotte e, tuttavia, rileva che l’incauta iniziativa si è prestata a lettura di segno opposto, laddove nei confronti della mafia occorre usare parole chiare e forti di condanna”.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Lunedì fiaccolata di solidarietà per Manuel Reggio

Si svolgerà lunedì 20, alle ore 18, partendo da piazza Garibaldi, una fiaccolata di solidarietà in favore di Manuel Reggio, il giovane segretario del circolo locale del Partito democratico che, nella notte tra il 14 e 15, ha subito il grave atto intimidatorio compiuto da ignoti i quali, dopo essere entrati…

Leggi tutto »

Arena: muore in un incidente stradale Don Ignazio Schinella.

La piccola comunità di Arena – centro urbano di un migliaio di anime nel circondario dell’Alto Mesima vibonese – è rimasta sgomenta nell’apprendere la scomparsa di don Ignazio Schinella. Il sacerdote 68enne – monsignore e presbitero della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea – infatti era molto conosciuto e apprezzato nel paese in questione dove…

Leggi tutto »