MediterraneiNews.it

Crotone, blitz nelle “bancarelle dei fuochi”. Sequestrati oltre 4 quintali di botti illegali

I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Crotone, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, tesi, tra l’altro, a contrastare il fenomeno della commercializzazione di artifici pirotecnici, hanno effettuato diverse perquisizioni finalizzate ad individuare la detenzione abusiva di materiale esplodente destinato alla vendita abusiva, in quanto privo della licenza commerciale e autorizzazione di Polizia.

Le Fiamme Gialle pitagoriche hanno quindi proceduto al sequestro di oltre 4 quintali di fuochi d’artificio detenuti in parte in vari magazzini della città oppure occultati sotto le bancherelle spuntate ovunque.
La sinergia tra i vari reparti del Corpo ed il numeroso dispiegamento di forze ha portato al sequestro di numerosissimi prodotti pericolosi tra i quali erano presenti anche quelli artigianali, i cosiddetti missili di “Kim ‘o coreano” e, quindi, particolarmente pericolosi, non riportando, in quanto del tutto “clandestini”, alcuna etichetta circa la loro pericolosità e le precauzioni da utilizzare nel maneggio.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Tropea, ubriaco entra armato di ascia in un bar per continuare a bere

Un 43enne G.G., residente da anni a Roma, ma originario del luogo, è entrato, già ubriaco, in un noto bar del centro storico, sulla via principale, vestito di tutto punto con una mimetica stile militare. Fin da subito lo stesso si sarebbe mostrato molesto insistendo per farsi servire altri alcolici. Di fronte…

Leggi tutto »

Ancora un ondata di furti e di incendi nel vibonese.

La criminalità alza ancora il tiro nel vibonese con una serie di atti delinquenziali che hanno interessato varie parti del territorio provinciale. A San Costantino di Briatico nella notte dei ladri hanno svaligiato una tabaccheria rubando una buona parte della merce che vi era contenuta. Sul posto si sono prontamente…

Leggi tutto »