MediterraneiNews.it

Accordo fatto per il nuovo governo in Germania tra democristiani e socialdemocratici.

L’accordo per formare il nuovo governo federale in germania è stato finalmente trovato dopo una lunga trattativa. Ricordiamo infatti che lelezioni si erano tenuti il 24 settembre scorso. Adesso l’ultima parola spetterà agli iscritti del Partito socialdemocratico tedesco (SPD) ma non dovrebbero esseri problemi e quindi sarà ancora una volta una Grande Coalizione tra CDU e SPD a governare la “Locomotiva d’Europa”.

Secondo le prime indiscrezioni che trapelano sui media tedeschi e dalla cancelleria a Berlino ai socialdemocratico dovrebbero andare i ministeri degli esteri, delle finanze e del lavoro. Il partito della cancelliera avrebbe ottenuto la Difesa e lo strategico ministero dell’economia.

Ai Cristiano-sociali bavaresi – l’ala destra della CDU – andrebbe invece ol ministero degli interni. Una scelta non casuale visto che è propio questo segmento della coalizione governativa ad avere – specie sui migranti – le posizioni più rigide.

Soddisfazione per la conclusione della trattiva è stata espressa dalla stessa Angela merkel ma anche da vari partner dell’eurozona vista la centralità della Germania all’interno dell’Ue.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Alcool e donne….

Pino Macino, da Pupari & Pupi Jeroen Dijsselbloem non è solo un nome difficile da pronunziare. E’ molto di più. E’ il Presidente dell’Eurogruppo…e quando parla..la sua è una voce che conta. Perdippiù è socialista….motivo  che ti spinge a consideralo attento e solidale…in un’Europa che va lentamente allo sfascio. Ma…

Leggi tutto »

Operazione Stige, fra Italia e Germania 169 indagati legati alla ‘ndrangheta

Questa mattina, nell’ambito di un’inchiesta coordinata dal Procuratore della Repubblica, Nicola Gratteri, dal Procuratore Aggiunto Vincenzo Luberto e dai sostituti Procuratori Domenico Guarascio, Alessandro Prontera e Fabiana Rapino, è stata data esecuzione a un provvedimento cautelare, emesso dal Tribunale di Catanzaro su richiesta della locale Procura Distrettuale Antimafia, nei confronti di…

Leggi tutto »