MediterraneiNews.it

Assoimmobiliare. Sanchez Fraga punta sulle infrastrutture immobiliari per lo sviluppo dei beni architettonici e storici in Italia.

Assoimmobiliare, aderente a Confindustria ha istituito un importante comitato sui beni architettonici e storici presieduto Antonio Sanchez Fraga Amministratore Delegato della Rinascimento RE con sede a Roma. ASSOIMMOBILIARE è l’Associazione RE della Finanza, dei Servizi, dei Valutatori, dei Centri Commerciali, dei Beni Storici, Turistici e Territoriali che promuove la Formazione delle Professionalità e lo sviluppo ecosostenibile e la messa in sicurezza degli immobili e degli investimenti.

Si è concluso a Milano il 4 aprile il convegno sugli standard negli investimenti con un focus sull’alberghiero promosso da RICS Italia, Socio Istituzionale Assoimmobiliare. Sanchez ha dichiarato: “valorizzare significa innanzitutto conoscere il territorio, capire le esigenze che esprime per mettere al centro dei progetti le persone. Per dar vita a una nuova stagione di rinascimento urbano, dobbiamo creare un’industria immobiliare moderna, trasparente e internazionale che sostenga la crescita del sistema paese.

In Italia è necessario il rilancio delle infrastrutture per lo sviluppo turistico, – afferma Sanchez- e mettere al centro le persone con il loro modo di vivere e i loro stili di vita. Quando si parla di immobiliare si intende anche la creazione di quelle infrastrutture necessarie per raggiungere quegli standard che facilitano al turista la possibilità di muoversi agevolmente per utilizzare al meglio i servizi sul territorio. Il patrimonio culturale, artistico e ambientale italiano è unico al mondo per qualità e quantità di patrimonio e, per essere valorizzato, necessita rilanciare il settore privato insieme al pubblico per creare quei circoli virtuosi necessari per una cultura immobiliare utile ad uno sviluppo che crei turismo e posti di lavoro per crescere insieme, in una comunità immobiliare, che ci permetta di fare rete, in una logica di sviluppo sostenibile.

Il Comitato sui beni architettonici e storici presieduto Antonio Sanchez Fraga è un importante motore per lo sviluppo non solo turistico ma anche degli investimenti del nostro Paese sempre più condizionato da quello del patrimonio fisso, costruito da edifici, infrastrutture ed ambiente. L’industria immobiliare, favorendo l’afflusso dei capitali e gestendo attivamente il patrimonio immobiliare, costituisce l’indispensabile software al servizio del territorio.

In rapporto alla dimensione dell’economia nazionale l’industria immobiliare italiana è notevolmente cresciuta negli ultimi anni: dalla sua ripresa e sviluppo dipenderà in buona misura quello dell’intera economia.   L’industria immobiliare costituisce una vera e propria infrastruttura a servizio dell’economia del Paese favorendone la produttività complessiva. Essa, inoltre, è fatta da imprese produttrici di vero valore, investe significativamente in capitale umano, tecnologia e organizzazione d’impresa.  

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Sindaci, commissione e “14 luglio” a confronto: potabilità dell’acqua, depurazione e mare sporco le priorità da affrontare

La primavera parte col piede giusto e in città si notano già i primi turisti stranieri. Sono le “avanguardie” del popolo delle vacanze, che approfittando del bel tempo, vanno alla scoperta delle bellezze sparse lungo la fascia costiera vibonese. Si godono il primo sole, filmano e catturano le emozioni regalate…

Leggi tutto »

Raccolta firme contro cronista a Nicotera. Movimento 14 luglio:solo qualche redazione e tra queste Mediterraneinews, ha dato un’esatta qualificazione alla istanza contenuta in quel documento.

Dal Movimento riceviamo e pubblichiamo: I sig.ri Ing. Antonio D’Agostino (CF DGSNTN47A09I489T) nato il 09/01/1947 a Scalea (CS) e residente in Piazza Terranova, 10 in Vibo Valentia e Arturo Lavorato (CF: LVRRTR74L21F537Q) nato a Vibo Valentia (VV) il 21/07/1974 e residente a Velletri (RM) in via di Vigne Baldi 3,…

Leggi tutto »