MediterraneiNews.it

Calabria: assegnate nove “Bandiere Blu”, due in più rispetto allo scorso anno.

Due “Bandiere blu” in più per la Calabria, il prestigioso riconoscimento internazionale assegnato dalla Foundation for Environmental Education (Fee) e giunto alla sua 32esima edizione. A riceverlo, qurest’anno, sono state ben 175 località, dodici in più rispetto allo scorso anno. La consegna dei riconoscimenti è avvenuta questa mattina, nel corso di una cerimonia tenutasi presso la sede del Cnr a Roma.

Per quanto riguarda la nostra regione, è ancora la provincia di Cosenza a far la parte del leone,  con quattro località premiate: Roseto Capo Spulico, Praia a Mare e Trebisacce, ai quali si è aggiunta quest’anno, Tortora. Seguono poi – con due località a testa, la provincia di Crotone con Cirò Marina e Melissa e quella di Catanzaro con Soverato e la new entry Sellia Marina. Per la provincia di Reggio Calabria c’è Roccella Jonica. Nessun riconoscimento, è stato attribuito alle località del vibonese.

Per quanto riguarda il panorama nazionale, la regione con più località premiate, è stata la Liguria (27 località) seguita dalla Toscana (19) località e la Campania (18 località).

A seguire le Marche, (16 località), la Puglia (con 14 località) e la Sardegna (13 località), l’Abruzzo e la Calabria (as quota 9), tallonate dal Veneto e dal Lazio (a quota 8) che superano l’Emilia Romagna (con 7 località) e la Sicilia (con 6 località). Chiudono poi la classifica la Basilicata (4 località), il Friuli Venezia Giulia ( con 2 località) e il Molise (1 località).

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Giacomo Saccomanno, ex sindaco di Rosarno, scrive al presidente della commissione antimafia, Rosy Bindi, in merito alla legge sullo scioglimento dei consigli comunali

L’ex sindaco di Rosarno (RC), Giacomo Saccomanno, ha scritto in merito allo scioglimento dei consigli comunali, al presidente della Commissione Antimafia, Onorevole Rosy Bindi, in considerazione degli interventi comparsi sulla stampa in relazione alla possibilità di trovare una “terza via” tra scioglimento e archiviazione, con la nomina di una “commissione di affiancamento”…

Leggi tutto »

‘Ndrangheta, confiscato il patrimonio dei “Labate”

Stamattina, militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria e del Nucleo Speciale Polizia Valutaria, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, Direzione Distrettuale Antimafia, diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri, su richiesta del Procuratore Aggiunto Calogero Gaetano Paci e del Sostituto Procuratore Stefano Musolino,…

Leggi tutto »