MediterraneiNews.it

Mileto: ritrovato un rudimentale ordigno esplosivo. In corso le indagini.

Nuovo inquietante atto nel vibonese, un territorio sempre difficile, dove non si ferma la scia degli episodi delinquenziali.

Questa mattina infatti – a Mileto – è stato ritrovato un ordigno rudimentale che era stato collocato presso un raccoglitore di vestiti usati.

Sul posto sono prontamente accorsi i i carabinieri della locale Stazione e gli artificieri giunti da Catanzaro che dopo aver messo in sicurezza l’area, hanno provveduto a disinnescare l’ordigno in questione.

Le indagini sono in corso cercano di capire ora se l’ordigno stesso sia stato abbandonato o sia stato collocato lì a mò di intimidazione.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Arena e Dinami (VV), continuano i controlli serrati dell’Arma sul territorio

Continuano, sul fronte della prevenzione, i controlli serrati da parte dei Carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno con l’impiego di una serie di pattuglie al fine di effettuare una serie di controlli a soggetti, veicoli e più in generale alla circolazione stradale. In particolare, i militari hanno posto in…

Leggi tutto »

Ulivi e abat-jour . Le proteste del gasdotto tra Xilella e Tap.

Pino Macino, da Pupari & Pupi Questa la chiariamo subito: sono per la tutela dell’ambiente. Non amo, però, le esagerazioni. Il fatto: in Puglia, nel bellissimo Salento, gruppi ecologisti stanno facendo il 48 perchè si deve  procedere all’espianto di qualche centinaio di  alberi di ulivo lungo il tracciato di un…

Leggi tutto »