MediterraneiNews.it

Presto in consiglio regionale, la riforma del settore turistico extralberghiero. La riflessione del consigliere Mirabello.

La seconda commissione consiliare presieduta dal collega on. Aieta ha approvato il testo di legge di riforma del settore turistico extralberghiero di cui sono firmatario.

Lo ha annunciato il consigliere regionale del PD Michele Mirabello per il quale si tratta “di un risultato molto importate di un progetto di legge costruito con la collaborazione del dipartimento turismo e delle associazioni di categoria, che a questo punto vedrà il rapido approdo in aula per il varo definitivo”.
“Finalmente la nostra regione avrà a disposizione uno strumento normativo in grado di regolamentate un settore che, da quanto evidenziato dal quindicesimo rapporto sul turismo, assorbe una larga ed importante fetta della domanda di soggiorno turistico. Il Progetto di legge punta su un più incisivo ed efficace governo di in settore importante ed in crescita anche se spesso permeato da ampie sacche di evasione o mancata regolamentazione. Il testo approvato definisce finalmente non solo procedure certe per la classificazione e certificazione delle strutture recettive, creando un registro regionale per ogni tipologia di offerta di soggiorno, ma anche alcune annose questioni sottoposte anche a pronunciamenti dall’autorità garante per la concorrenza come quella relativa alla regolamentazione dei bed and breakfast.
“Da oggi in calabria – aggiunge il politico – alla figura del bed and breakfast “in family” costituito da attività esercitate all’interno della residenza del gestore, sarà in effetti possibile aprire nuove attività di bed and breakfast in forma imprenditoriale con apertura di regolare partita iva. Dunque finalmente regole certe e snelle a sostegno di iniziative economica per le quali in Calabria si registra una notevole fase espansiva. A questo molto presto si affiancheranno dopo tanti anni di attesa, le risorse finanziarie contenute nel bando già in preinformazione, finalizzate alla riqualificazione delle strutture ed al conseguente miglioramento della qualità dell’offerta”.
Condividi questo Articolo

Articoli correlati

#TgrNoMafie, per una settimana il TgrCalabria sarà in diretta insieme a chi lotta contro la ‘ndrangheta

Dal 21 al 26 maggio la Tgr Calabria sarà in diretta da alcuni luoghi simbolo della lotta alla ‘ndrangheta: Cetraro, Lamezia, Limbadi, Bovalino, San Luca e Cittanova. Due gli appuntamenti: alle 7.30 in “Buongiorno Regione” e nel Tg delle 14. E’ questa la nuova campagna sociale della Tgr Calabria, direttore Vincenzo…

Leggi tutto »

Strada provinciale 23, Anas insiste per la galleria, ma alla Regione mancano i fondi!

Una galleria di 800 metri la cui realizzazione era stata prevista a causa dei continui smottamenti, nel tratto Joppolo-Coccorino della Sp 23, dall’Apq 14/2006, ma i cui lavori appaltati e avviati sono stati interrotti nel 2013. Sarebbe questa l’opera che giace malinconica all’ingresso della frazione joppolese, all’interno di un cantiere…

Leggi tutto »