MediterraneiNews.it

Nicotera, l’Asd si prepara in vista della nuova stagione

L’Asd Nicotera vincitrice del campionato di Terza categoria e partecipante al campionato di Seconda per l’annata 2018/2019, ha vinto la sua ennesima partita, questa volta contro la caduta di un muro che avrebbe compromesso l’imminente stagione sportiva.

  

Come è solita fare, la società del presidente Mario Solano si è impegnata a costruire il muro in questione con collette varie e imprenditori che hanno dato la propria disponibilità attraverso professionalità e competenza.

“Così è stata salvata la stagione – afferma Solano – ed ancor di più gli Allievi che giocheranno ancora  nel campionato regionale che da quest’anno si chiamerà Under 17“.

La squadra è stata affidata alla competenza di Pasquale Di Mundo, abilitato all’Uefa B. Un lusso per questa categoria. Tra l’altro Di Mundo starebbe anche provvedendo ad istruire i più giovani, dai Primi calci agli Allievi.

Altra nota lieta, il tesseramento tra le file della Asd Nicotera di quattro atleti di Guinea e Gambia. Per questo, è stata presentata richiesta al competente Comitato Regionale Figc per l’inoltro della documentazione a Roma dove si dovrà decidere relativamente allo Status 71 (Straniero mai tesserato in ITALIA).

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Nicotera: AVIS e “Fragole Amare Bar” assieme, per una campagna di sensibilizzazione.

E’ andata bene – nonostante il maltempo – la serata di sensibilizzazione sul tema della donazione organizzata dall’Avis di Nicotera guidato da Rita La Rosa. La serata si è tenuta al noto locale “Fragole Amare” uno dei ritrovi più frequentati della cittadina tirrenica vibonese. “Questa sera – ha commentato la…

Leggi tutto »

Italiani, popolo di pseudo tifosi e di finti giornalisti sportivi

Italia paese di sportivi? A quanto sembra No. Anzi, sarebbe da aggiungere tifosi a convenienza, o meglio, tranquilli fino a quando i giochi vanno avanti come si spera che vadano. E’ il caso del campionato di calcio di serie A. A tre giornate dalla fine ancora i giochi non sono…

Leggi tutto »