MediterraneiNews.it

Serra San Bruno (VV), teneva un’arma clandestina e droga in casa: arrestato

Nel corso della mattinata odierna, i Carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno, unitamente ai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, durante un preordinato servizio finalizzato a contrastare i reati in materia di armi e munizioni, traevano in arresto, in flagranza di reato, Raffaele DE PASQUALE, classe ’72 originario della Germania.

Nello specifico, i militari, alle prime luci dell’alba, si sono recati vano presso l’abitazione di DE PASQUALE per eseguire una perquisizione domiciliare. Dopo le prime rimostranze dell’uomo, è stata rinvenuta sul tetto della propria abitazione dove era stata lanciata dallo stessoDE PASQUALE al momento dell’arrivo dei militari operanti, una pistola clandestina completa di caricatore all’interno di una busta in cellophane. Inoltre, sempre sul tetto e sul balcone di casa sono stati rinvenuti  6 proiettili calibro 7.65 compatibili con l’arma.

Nel prosieguo della perquisizione sono stati invece scoperti una decina circa di grammi di sostanza stupefacente suddivisi in due dosi, all’interno di un armadio contenente, tra l’altro, una somma contante, sia in monete che in banconote, cospicua.

Per tali motivi il DE PASQUALE è stato tratto in arresto dopo le formalità di rito e tradotto presso la casa circondariale di Vibo Valentia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Vibo Valentia. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

I componenti della prima commissione del CSM al tribunale di Vibo valentia.

Sono giunti a Vibo valentia i componenti della prima commissione del Consiglio Superiore della magistratura dove sono stati ricevuti dal presidente del Tribunale Alberto Filardo. La delegazione, che si occupa delle situazioni di incompatibilità dei magistrati, è formata dal presidente della Commissione Antonio Leone, dal vicepresidente Massimo Forciniti e dai consiglieri…

Leggi tutto »

Grande successo a Mongiana per l’evento “Mi illumino di…Storia”.

Con un suggestivo evento denominato “Mi illumino di…Storia”, sono state accese luci sul grande parco archeologico delle Reali Fonderie Borboniche sito a Mongiana, piccolo comune delle Serre vibonesi. Sono ben 375 i punti luce che hanno illuminato l’intera superficie di quasi 5mila metri quadrati, un lavoro realizzato con grande bravura e perizia  in…

Leggi tutto »