MediterraneiNews.it

Arena (VV), sequestrata area adibita a stoccaggio di rifiuti speciali non pericolosi

I militari del Nucleo investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Vibo Valentia, coadiuvati da militari della Stazione Carabinieri Forestale di Serra San Bruno, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione di illeciti ambientali, con particolare riferimento alle violazioni connesse al ciclo dei rifiuti, hanno accertato, in località “Biviere” – Area P.I.P. del comune di Arena – che su un piazzale di circa 200 mq attiguo ad un opificio, era stato realizzato un deposito incontrollato di rifiuti non pericolosi.

Detti rifiuti, costituiti da sacchi contenenti imballaggi, spugne, polistirolo e ritagli di pellame, elettrodomestici fuori uso, pneumatici e mobili fuori uso, per un totale di circa 40 metri cubi, erano riconducibili all’attività di una azienda dedita alla realizzazione di divani e mobili in genere, il tutto in violazione ai quantitativi consentiti dalla normativa di settore.

Il piazzale ed i rifiuti, catalogati con i rispettivi codici Cer, sono stati posti sotto sequestro e un soggetto, quale amministratore unico della Società di gestione dell’azienda in esame, è stato deferito in stato di libertà, alla competente A.G. È stata elevata, altresì, a carico dello stesso, una sanzione amministrativa per omessa tenuta del registro di carico e scarico di rifiuti speciali non pericolosi provenienti dall’attività di produzione.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Incidente stradale a Pizzo calabro: quattro feriti di cui una grave.

Un altro grave incidente stradale sulle strade del vibonese. l’ultimo episodio si è verificato stasera attorno alle ore 17.00 a Pizzo calabro  dove un autovettura è uscita fuori strada finendo contro un muro. Ad avere la peggio tra i quattro occupanti dell’auto in questione, una diciottenne che ha riportato gravi…

Leggi tutto »

Si suicida una giovane musicista vibonese

Non conoscevo Greta Medini. La ragazza che si è suicidata stamattina poco fuori Vibo città. La vidi però all’opera a Nicotera qualche anno fa, quando ancora in questa città si faceva cultura. Era un incanto vederla suonare. E Greta Medini sapeva farlo bene. Che poi a questa sua bravura unisse…

Leggi tutto »