La via della seta cinese deve passare per il porto di Gioia Tauro.
La via della seta cinese deve passare per il porto di Gioia Tauro.

MediterraneiNews.it

La via della seta cinese deve passare per il porto di Gioia Tauro.

Pino Macino, da Pupari & Pupi

Non mi sbraccerò a straparlare della via della seta. Mezza Europa ha già sottoscritto simili memorandum con la Cina. Farà bene a sottoscriverlo anche l’Italia. Ognuno cerca di lavorare e stare meglio. Gli Americani non vogliono perchè la Cina ha mezzi e forza per essere concorrente del loro storico espansionismo.L’America pretende che la Cina non abbia in Europa il loro stesso strapotere. Mettono in mezzo i diritti umani…ma è una scusa. C ‘è chi si lamenta che la Cina vuole prendersi i Porti Italiani. Magari lo facesse con Gioia Tauro. Da venticinque anni Gioia Tauro è un porto tedesco  al servizio del tempo necessario per ripristinare la perduta importanza di Genova…operazione oramai compiuta….e Gioia non servirà più. Gioia Tauro in mano ai Cinesi – dal momento che gli Italiani non lo vogliono- sbaraglierebbe ogni concorrenza…si aprirebbe una possibilità di lavorazione dei prodotti nel retroporto più grande d’Italia….Forse in questo modo Gioia Tauro potrebbe avere un futuro.Ma di Gioia Tauro non si deve parlare….non conviene…non rende. Amen.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Calabria: 87 milioni in arrivo dal Miur per mettere in sicurezza le scuole.

Una buona notizia per la scuola in generale ma anche per la Calabria, lo sblocco di circa 2,7 miliardi di nuove risorse destinate all’edilizia scolastica di cui 87 milioni andranno alle scuole calabresi. I soldi serviranno in massima parte per finanziare interventi mirati alla sicurezza antisismica delle strutture. Il riparto vede…

Leggi tutto »

A lezione di tecnologia aeronautica, presso l’Itis nicoterese

Si arricchisce d’interessanti offerte formative, la proposta didattica dell’Istituto Tecnico Industriale “A.Russo”, guidato dal dirigente scolastico Marisa Piro. In itinere un interessante progetto di alternanza-scuola lavoro che vede impegnati ben quindici studenti della classe terza, indirizzo “Meccanica e Meccatronica”, che attraverso il sapiente intreccio di lezioni  teoriche e pratiche, e…

Leggi tutto »
La via della seta cinese deve passare per il porto di Gioia Tauro.