MediterraneiNews.it

Vibo Valentia, Individuata truffatrice. L’appello della Polizia di Stato

La Polizia di Stato di Vibo Valentia e, in particolare, gli uomini della Squadra Mobile, a seguito di mirate attività d’indagine, ha denunciato alla competente Autorità Giudiziaria, una donna di anni 63, poiché resasi responsabile del reato di truffa aggravata.

Le indagini hanno permesso di accertare che la donna, presentatasi con il “nome d’arte” di Cristina Kramer e come esperta intermediatrice immobiliare, carpendo la fiducia delle vittime, avviava trattative immobiliari, riuscendo a farsi consegnare somme di denaro contante o assegni firmati in bianco, con la scusa di dover sostenere spese inerenti l’istruttoria delle pratiche.

Eventuali persone entrate in contatto con la donna che si ritenessero sue vittime, potranno rivolgersi alla Squadra Mobile della Questura di Vibo Valentia.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Centro obesità ospedale di Nicotera. Commissari, Accademia e dott. Crispino uniti per rilanciare il centro con la dieta mediterranea.

Il Centro Obesità di Nicotera, fa parte della struttura di endocrinologia e diabetologia, per le malattie del metabolismo con all’interno un settore che si occupa di disturbi alimentari e promozione della dieta mediterranea. L’accademia della dieta mediterranea di Nicotera, si è fatta promotrice di un incontro con il dottt. Giuseppe…

Leggi tutto »

Ricadi (VV), operazione “Grotticelle”: la Guardia Costiera sequestra opere abusive

Nell’ambito dell’attività di contrasto all’abusivismo demaniale e ambientale, nell’area di competenza della Guardia Costiera di Vibo Valentia, è stata condotta una rilevante attività di polizia giudiziaria, frutto di una attenta azione investigativa avviata nei mesi scorsi, conclusasi con il sequestro di manufatti realizzati abusivamente lungo una delle località più suggestive…

Leggi tutto »