MediterraneiNews.it

Vibo Valentia, Individuata truffatrice. L’appello della Polizia di Stato

La Polizia di Stato di Vibo Valentia e, in particolare, gli uomini della Squadra Mobile, a seguito di mirate attività d’indagine, ha denunciato alla competente Autorità Giudiziaria, una donna di anni 63, poiché resasi responsabile del reato di truffa aggravata.

Le indagini hanno permesso di accertare che la donna, presentatasi con il “nome d’arte” di Cristina Kramer e come esperta intermediatrice immobiliare, carpendo la fiducia delle vittime, avviava trattative immobiliari, riuscendo a farsi consegnare somme di denaro contante o assegni firmati in bianco, con la scusa di dover sostenere spese inerenti l’istruttoria delle pratiche.

Eventuali persone entrate in contatto con la donna che si ritenessero sue vittime, potranno rivolgersi alla Squadra Mobile della Questura di Vibo Valentia.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Lungomare di Joppolo, obiettivo dei vandali

Preso di mira dai vandali, ancora una volta, il lungomare del comune tirrenico dove, nella scorsa notte, ignoti avrebbero reso inutilizzabili i contenitori in plastica impiegati per la raccolta differenziata, sradicato una delle fioriere in plastica sistemate sulla strada, danneggiato la segnaletica stradale, in particolare sarebbero stati divelti due divieti…

Leggi tutto »

L’Ordine degli avvocati interviene sulla sospensione delle udienze alla sezione Lavoro del tribunale vibonese.

Sono ancora sospese le udienze alla Sezione lavoro del Tribunale di Vibo Valentia, a causa dell’inadeguatezza dei locali che la ospitano. Su questa problematica – che sta causando non pochi disagi ai professionisti e ai cittadini – si è soffermato l’Ordine deghli avvocati di Vibo valentia che in una nota…

Leggi tutto »