Coldiretti, la dirigente Rita Licastro premiata con la “Gold Medal”
Coldiretti, la dirigente Rita Licastro premiata con la “Gold Medal”

MediterraneiNews.it

Coldiretti, la dirigente Rita Licastro premiata con la “Gold Medal”

Coldiretti, la dirigente Rita Licastro premiata con la “Gold Medal” al concorso oleario internazionale Evo-Ioc che si è svolto a Palmi
Al prestigioso Concorso Oleario Internazionale EVO-IOOC, contest, inserito nel WREVOO (World Ranking Extra Virgin Olive Oil), ed annoverato tra i primi 5 più prestigiosi concorsi internazionali del settore che si è tenuto a Palmi (RC) nella balconata della villa comunale, l’imprenditrice agricola Rita Licastro, delegata regionale e vice delegata nazionale di Donne Impresa Coldiretti, è stata premiata per il suo olio monovarietale il Domina &Terra Ottobratico che ha ricevuto la “Gold Medal” poiché è risultato essere, a giudizio degli esperti internazionali, tra i primi sei per il BEST IN CLASS monovarietale. Rita Licastro è owner dell’Azienda Agr.Santa Tecla che si trova nell’ areale collinare dell Aspromonte a Cosoleto in provincia di Reggio Calabria. “Siamo felici di ricevere questo riconoscimento – ha dichiarato la dirigente Coldiretti – considerando anche che la campagna olearia è stata una delle più difficili per tutto il comparto a causa delle avverse condizioni climatiche e per le conseguenti patologie del frutto. Essere premiati quest’anno – ha proseguito – gratifica ancora di più e ripaga per il grande impegno e sacrificio messo in campo per il raggiungimento di un altissima qualità e fare questo richiede un lavoro e una presenza costante anche perché noi ci prendiamo cura dei nostri ulivi seguendo personalmente l’intera filiera: dalla raccolta alla trasformazione, fino al confezionamento, a questo va unita una passione e un amore grande per la terra calabra, dalle bellezze indescrivibili”. Questa è una ulteriore testimonianza – ha dichiarato il presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto – che l’agricoltura si tinge sempre di più di rosa e ormai ben oltre un’azienda su quattro è gestita da donne. Sono davvero soddisfatto – ha aggiunto – di questo riconoscimento che conferma l’ascesa delle donne in agricoltura che, come Rita che è avvocato, hanno fatto una precisa scelta di vita e con piglio e determinazione conducono l’azienda sfruttando tutte le opportunità offerte anche dalla multifunzionalità in stretto rapporto con la vocazione del territorio coniugando tradizione, impegno, e capacità di combinare famiglia, azienda,carriera e bilanci” .
02.06.2019
Fonte: Ufficio Stampa Coldiretti Calabria

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Benessere degli animali, gli allevatori contestano l’assegnazione dei fondi: Finiscono sempre alle stesse aziende

Sul futuro della piccola e media impresa impegnata nella zootecnia gravano nubi nere. I fondi destinati al “Benessere degli animali” finiscono sempre alle stesse aziende e ogni tipo di finanziamento viene calato entro criteri di selezione che vanno a tutto vantaggio di chi, probabilmente, non avrebbe manco diritto a godere…

Leggi tutto »

Calabria, Coldiretti l’etichetta made in Italy che diventa legge rafforza il nostro sistema agricolo e agroalimentare

Fanco Aceto: trova coronamento la raccolta di firme stop al cibo falso. Una battaglia storica della Coldiretti che trova il dovuto riconoscimento. E’ stata infatti approvata definitivamente dalla Camera dei Deputati la norma contenuta nel decreto legge “semplificazioni” che estende a tutti i prodotti alimentari l’obbligo di indicare in etichetta…

Leggi tutto »
Coldiretti, la dirigente Rita Licastro premiata con la “Gold Medal”