Sulle orme dei Greci per riscoprire la nostra civiltà
Sulle orme dei Greci per riscoprire la nostra civiltà

MediterraneiNews.it

Sulle orme dei Greci per riscoprire la nostra civiltà

“Sulle orme dei Greci per riscoprire la nostra civiltà”:
è stato questo il titolo del progetto di arricchimento dell’Offerta Formativa dell’Istituto Comprensivo 3° Circolo De Amcis di Vibo Valentia che ieri, nella splendida cornice della Piazza XXIV Maggio, ha visto il suo commento conclusivo. Tutti gli allievi di Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado, hanno messo in scena un pezzo della gloriosa storia Greca: dal mito di Ulisse all’Olimpo, dalla guerra di Troia a Pericle, passando per il coro delle Troiane di Euripide e per la premiazione delle mini olimpiadi svolte nei giorni scorsi presso il Palasport cittadino. Lo spettacolo messo in scena, in una piazza gremita, ha dato il senso di un curricolo verticale effettivamente realizzato attraverso la scelta di una tematica comune, declinata nei tre ordini di scuola e nelle singole classi. Al termine, allievi, famiglie, gli ottimi docenti ed il personale ATA erano palesemente felici per la conclusione di un anno scolastico intenso, vissuto in sinergia di intenti e in profusione di energie comune per comuni obiettivi: la crescita di una nuova generazione di cittadini, attenti e partecipi alla “cosa comune”; quello che la comunità educante del 3° Circolo De Amicis da tempo persegue e raggiunge. Dal canto suo il Dirigente Scolastico Alberto Capria, ha speso parole encomiabili per tutti gli operatori scolastici che, rifuggendo da metodiche di insegnamento/apprendimento obsolete, stanno costruendo un modello di scuola che orienti alla vita gli allievi, con la vicinanza necessaria e strategica di famiglie ed Istituzioni locali.

oznor
Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Si consuma al consiglio comunale di Vibo Valentia lo strappo tra Luciano e Costa.

Dimmissioni confermate. Stiamo parlando di quelle date dal presidente del consiglio comunale di Vibo Valentia, Stefano Luciano. Luciano ha chiesto un cambio di passo al sindaco Costa e una giunta nuova che sia all’altezza dei poroblemi della città. Il suo gruppo sossterrà dall’esterno la maggioranza in attesa però di conoscere…

Leggi tutto »

Processo Vinci. Sara Scarpulla contro la finta antimafia che non si costituisce parte civile. “Omertà delle istituzioni” e “Le associazioni fanno solo cerimonie e passerelle”.

Francesco Vinci e Rosaria Scarpulla si ritrovano soli nell’aula del processo contro l’autobomba che ha ucciso il loro figlio Matteo a Limbadi. Il 17 settembre  a Catanzaro, davanti alla Corte d’Assise, c’è stata la prima udienza del processo. Lo sconforto ha pervaso Sara Scarpulla, mamma coraggio, nel vedere un’aula vuota. Intervistata dalla Gazzetta del Sud, ha…

Leggi tutto »
Sulle orme dei Greci per riscoprire la nostra civiltà