Nicotera e le strade provinciali disastrate. Il sindaco Marasco, già dall'inizio di agosto, aveva inviato una nota al Presidente Solano per un sopralluogo.
Nicotera e le strade provinciali disastrate. Il sindaco Marasco, già dall'inizio di agosto, aveva inviato una nota al Presidente Solano per un sopralluogo.

MediterraneiNews.it

Nicotera e le strade provinciali disastrate. Il sindaco Marasco, già dall’inizio di agosto, aveva inviato una nota al Presidente Solano per un sopralluogo.

L’amministrazione comunale di Nicotera si era già attivata in merito alla disastrosa situazione della rete viaria, di competenza della provincia di Vibo, con una lettera inviata il 1 agosto scorso al presidente Salvatore Solano.  A comunicarlo è il sindaco di Nicotera Giuseppe Marasco il quale, nel leggere la nota dei consiglieri della lista di minoranza MoviVento, ci tiene a sottolineare come l’amministrazione si era già mossa per tempo, invitando lo stesso Solano, a compiere con i tecnici della provincia, assieme a lui, un sopralluogo per sincerarsi delle condizioni delle suddette strade. “Una situazione – scriveva Marasco a Solano – che non può esimerLa, dal mettere in campo uno sforzo progettuale adeguato e volto a ridare dignità, anche sotto quest’aspetto, a tutto il territorio vibonese che merita una rete viaria efficiente e sicura e all’altezza con gli standard di un paese civile come l’Italia” ritenendo che “tale aspetto rivesta un’importanza prioritaria e che la risoluzione delle problematiche relative alle strade provinciali non possa quindi essere in alcun modo ulteriormente disattesa” poiché “una rete stradale efficiente e sicura, non solo infatti può contribuire a ridurre il numero degli incidenti – alcuni dei quali mortali – che riempiono le pagine di cronaca ma contribuisce a rendere più fruibile il territorio per i turisti e facilita gli scambi commerciali.

E in questo quadro provinciale – continuava il primo cittadino – riveste particolare importanza anche il territorio di Nicotera, sesto comune della provincia per grandezza, la cui popolazione peraltro aumenta in modo considerevole durante la stagione turistica, dove la rete stradale di competenza della Provincia di Vibo, è, in molti tratti, in condizioni assolutamente deprecabili e indegne di un paese normale, come testimoniano gli enormi crateri che caratterizzano ampi tratti del fondo stradale, la crescita a dismisura delle siepi ai lati delle strade stesse, l’assenza o la vetustà dei dissuasori di velocità e della segnaletica verticale e orizzontale.

Condizioni indegne – incalzava Marasco – che la obbligano, non solo per motivi meramente amministrativi ma etici e morali, ad assumere degli impegni precisi a tutela dei pedoni e degli automobilisti che vivono o attraversano questo nostro territorio e a far seguire, in tempi certi, degli interventi.  Gli stessi interventi che la Sua amministrazione ha peraltro già effettuato in altre località del vibonese ma fino ad oggi non su Nicotera e il suo vasto comprensorio”. Marasco infine, coglie l’occasione per testimoniare la vicinanza sua e dell’amministrazione al giovane nicoterese vittima dell’incidente avvenuto a Joppolo pochi giorni orsono ad ulteriore testimonianza del fatto che l’allarme da noi lanciato non è assolutamente da sottovalutare.
Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Cosenza, imprenditore operante nel settore degli Hotel di lusso, agli arresti domiciliari per bancarotta fraudolenta

I militari del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Cosenza, nell’ambito delle indagini dirette dalla Procura della Repubblica di Cosenza, hanno eseguito una misura cautelare personale nei confronti di un imprenditore cosentino operante nel settore degli hotel di lusso, per il delitto di bancarotta fraudolenta. Contestualmente, i Finanzieri del Nucleo…

Leggi tutto »

Valle d’Aosta, anche qui sequestrati beni alla ‘ndrangheta

Anche in Valle d’Aosta, nel comune di Quart, l’Agenzia nazionale dei beni confiscati alla criminalità organizzata è entrata in possesso di due appartamenti, autorimesse e terreni, confiscati a Giuseppe Nirta, 64 anni, e ai suoi familiari. Nella mattinata di oggi si è regolarmente svolto lo sfratto, con gli stessi Nirta che hanno…

Leggi tutto »
Nicotera e le strade provinciali disastrate. Il sindaco Marasco, già dall'inizio di agosto, aveva inviato una nota al Presidente Solano per un sopralluogo.