Lamezia Terme, un incontro a scuola per far conoscere le storie di coloro che quotidianamente si spendono contro la ‘ndrangheta
Lamezia Terme, un incontro a scuola per far conoscere le storie di coloro che quotidianamente si spendono contro la ‘ndrangheta

MediterraneiNews.it

Lamezia Terme, un incontro a scuola per far conoscere le storie di coloro che quotidianamente si spendono contro la ‘ndrangheta

Su iniziativa delle Associazioni “Risveglio Ideale”, “Lamezia Muse” e “Universo minori”, giorno 6 dicembre 2019, alle ore 9.30, presso l’Istituto Comprensivo “S. Eufemia Lamezia” di Lamezia Terme si svolgerà un incontro con gli studenti, alla presenza di Simona Dalla Chiesa, Marisa Manzini, Angela Napoli, Rita Tulelli e la Dirigente scolastica Fiorella Careri.

L’incontro con gli studenti avrà carattere innovativo, nel senso che le autorevoli presenze non siederanno dietro il solito banco dei relatori, bensì tra i giovani, i quali saranno i veri protagonisti e parte integrante dell’incontro, instaurando da subito un dialogo diretto tra tutti. Insomma un modo diverso per parlare di legalità e far conoscere le storie di coloro che quotidianamente si spendono contro la ‘ndrangheta.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Stalettì (CZ). Evento Plastic Free

Pescasub Plastic Free Stalettì Domenica 14 Aprile alle ore 10:00, si terrà una raccolta di plastica, a Stalettì loc. Caminia (CZ), il punto di ritrovo sarà nei pressi del ristorante “La Cabana”. L’evento sarà patrocinato dal Comune di Stalettì, ed è stato autorizzato dalla Capitaneria di Porto di Soverato. L’idea è…

Leggi tutto »

Sui fatti di cronaca di Nicotera e Limbadi, primeggia una fantasiosa lista di nomi. Disinformazia…

La voglia di dare notizia sta prendendo la mano agli addetti ai lavori. Alcuni organi di stampa stanno diramando alcune notizie fantasiose e prive di fondamento, scaturite a margine di un fatto concreto e ben definito i cui contorni sono ormai noti e ben delineati. Anche la stampa nazionale e…

Leggi tutto »
Lamezia Terme, un incontro a scuola per far conoscere le storie di coloro che quotidianamente si spendono contro la ‘ndrangheta