Nicotera, spiaggiata sul litorale tartaruga "caretta caretta"
Nicotera, spiaggiata sul litorale tartaruga "caretta caretta"

MediterraneiNews.it

Nicotera, spiaggiata sul litorale tartaruga “caretta caretta”

Il Gruppo Protezione Civile di Nicotera, stamane, su segnalazione di un pescatore nicoterese, sono intervenuti sul litorale, in zona “Lido Miragolfo”, per concorrere nel recupero e salvataggio di una tartaruga marina di razza “caretta caretta”, specie protetta e in via d’estinzione.

 I volontari intervenuti, Alessio Cupitò, vice presidente del Centro italiano Protezione Civile-Gruppo Nicotera, Salvatore Carbone e Giada Valenzisi, hanno immediatamente segnalato la presenza dall’animale alle autorità (Guardia Costiera, Asp e Centro recupero tartarughe marine di Brancaleone) assistendo la malcapitata testuggine, curandone l’idratazione cutanea, fini all’arrivo dei soccorsi.

Giunto in loco il personale specializzato, Nicoletta Corigliano del servizio veterinario di Vibo Valentia, Stefania Giglio, dottoressa del centro recupero tartarughe di Brancaleone e il maresciallo della Guardia costiera, delegazione Nicotera, Fabio Rodigliano, ha preso l’animale in carico per la riabilitazione dello stesso. Adesso, la testuggine sarà portata al centro recupero di Brancaleone per le cure del caso, per poi essere rimessa in mare. L’evento di oggi è alquanto significativo trattandosi, infatti, di un intervento provvidenziale che ha consentito di dare un piccolo contributo a salvare una specie in via di estinzione.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

nicotera

Nicotera: il Comune intende potenziare la pubblica illuminazione cittadina.

Novità in arrivo per la pubblica illuminazione cittadina. Con delibera n. 17 del primo marzo scorso infatti la Commissione strordinaria che amministra il nostro comune ha approvato un atto di indirizzo  al responsabile dell’Area tecnica Comunale affinché siano predisposti tutti gli atti amministrativi e tecnici finalizzati ai lavori di sostituzione di…

Leggi tutto »

“Munnu era!”, viaggio nella storia meridionale curato da “Cambia@Vento” e in scena stasera all’ombra del castello dei Ruffo

“Munnu era!”, un viaggio nella storia delle regioni meridionali, a cominciare dal 1806 per arrivare al 1992, alla scoperta di quelli che erano glie elementi di eversione della Feudalità sino all’avvento della della Seconda Repubblica. E’ questo, per estrema sintesi, il percorso dello spettacolo organizzato dal gruppo di “Cambia@Vento” e…

Leggi tutto »
Nicotera, spiaggiata sul litorale tartaruga "caretta caretta"