MediterraneiNews.it

Grande successo per l’orientamento universitario online lanciato dall’Associazione Valentia.

L’Associazione Valentia, nelle giornate del 12 e del 13 Maggio 2020, attraverso i suoi canali social, ha promosso un viaggio virtuale negli atenei calabresi, suscitando vivo interesse nei confronti di centinaia di ragazzi che si sono connessi alla diretta.

L’emergenza Covid-19 ha avuto un impatto molto forte su tutti gli aspetti della nostra vita, causando disagi nei vari settori, anche in quello della didattica, la quale ha avuto la necessità di riorganizzarsi in breve tempo.

Solitamente in questo periodo dell’anno scolastico, gli studenti delle varie scuole superiori che sono in procinto di conseguire la maturità, avrebbero avuto l’importante occasione di far visita ai vari atenei del territorio regionale, al fine di poter maturare una delle scelte più importanti della vita, con maturità e consapevolezza.

A tal proposito, l’Associazione Valentia in collaborazione con una fitta rete di associazioni, enti, istituzioni regionali e Nazionali, Sindacati ed associazioni di categoria, si sono preposti di riunire le proprie forze per offrire, mediante la piattaforma Facebook, due giorni di dibattito e di spiegazione riguardanti le offerte formative delle tre rinomate università calabresi: Università Magna Grecia di Catanzaro, Università della Calabria di Cosenza ed Università Mediterranea di Reggio Calabria .

Nella prima giornata dedicata all’Università Magna Grecia sono intervenuti rispettivamente:

Il Presidente dell’Associazione Valentia, Anthony Lo Bianco, il Sottosegretario di Stato del MiBACT On. Anna Laura Orrico;  il Vicepresidente della Regione Calabria Nino Spirli;  l’On. Riccardo Tucci ; il Segretario Generale CISL Scuola Maddalena Gissi ; docenti dell’Università  “Magna Graecia” di Catanzaro e le associazioni studentesche “Insieme” ed “Eureka”; un interessante focus  ai test d’ammissione per le facoltà medico sanitarie e parasanitarie   dalla “Louis Academy”.

La seconda giornata (13/05) dedicata interamente alle Università della Calabria e Mediterranea sono intervenuti:

 Il Presidente Associazione Valentia Anthony Lo Bianco; L’ Assessore della Regione Calabria all’Istruzione e Università  Sandra Savaglio ; l’On. Giuseppe Graziano; la Dott.ssa Franca Falduto – Responsabile regionale  Consulte degli Studenti; Dott. Denis Nesci – Presidente Nazionale U.Di.Con.; Docenti dell’Università della Calabria; Docenti dell’Università Mediterranea; le associazioni studentesche “RDU” e “UNIVERSITÀ FUTURA”; il consiglio degli studenti dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Il precipuo scopo di questa iniziativa è stato quello di valorizzare il territorio regionale e le sue qualità, consentendo agli studenti, maturandi e non solo, di compiere una delle scelte più importanti della vita in modo maturo, facendo sì che possano così avere le idee più chiare riguardo il loro avvenire, consapevoli che la loro terra natale, la Calabria, per restare in piedi e crescere sempre di più ha bisogno soprattutto del loro supporto.

 

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Grafica tridimensionale, laboratorio all’avanguardia alla Media di Nicotera

Nato dalla volontà di garantire a tutti gli alunni il successo formativo, il nuovo laboratorio “Ceramica 3D” realizzato con fondi Por Calabria 2014/2020 presso la Media del dirigente scolastico Marisa Piro, rappresenta un ambiente all’avanguardia per chi vuole approcciarsi al mondo della grafica tridimensionale e studiare tradizionali materie scolastiche attraverso…

Leggi tutto »

Venticinquemila a Locri. Don Ciotti “Siamo tutti sbirri”.

Sono giunti da tutte le parti d’Italia: Roma, Milano, Prato, Napoli, Trapani, Bari. Venticinquemila in tutto. Tutti uniti per ricordare le vittime della mafia e per ricordare a noi tutti che la mafia – come diceva Falcone – è un fenomeno umano e come tale si può e si deve…

Leggi tutto »